Il Volo, Gianluca Ginoble rompe il silenzio sulla questione: “Indifferenza e cattiveria”, le parole del tenore colpiscono forte

Si rincorrono le indiscrezioni sullo scioglimento de “Il Volo”. Loro che si professano amici da sempre finiranno per rompere? Le parole di Ginoble significative.

Scioglimento de "Il Volo", le parole passate di Ginoble che tornano tremendamente attuali
Il Volo (Blueshouse.it)

Lo scioglimento de “Il Volo” è l’argomento del momento, al pari della fine del matrimonio tra Fedez e Chiara Ferragni. Ed anzi, ora la possibile fine dell’attività del trio dopo quindici anni di successi sia in Italia che all’estero sta riuscendo anche a soppiantare le discussioni in merito alla fine dell’amore tra i Ferragnez.

Alla base delle voci alquanto insistenti che si riferiscono sul presunto scioglimento de “Il Volo” ci sarebbero delle possibili aspirazioni personali nutrite dai vari componenti del gruppo. La stampa ha parlato di un Piero Barone che da tempo starebbe prendendo delle lezioni per migliorare le proprie performance da cantante solista.

Mentre di Gianluca Ginoble si fa riferimento a degli agganci importanti tenuti nientemeno che a Hollywood, grazie ad un parente stretto della sua fidanzata, Eleonora Venturini Storaro. La bellissima compagna del cantante originario di Roseto degli Abruzzi è nipote di Vittorio Storaro, che nel grande cinema americano ha lavorato in qualità di direttore della fotografia.

Il nome di Vittorio Storaro è noto per avere ottenuto tre Premi Oscar grazie al lavoro svolto nei film “Apocalypse Now”, “Reds” e “L’ultimo imperatore”. Ginoble potrebbe avere diverse porte aperte grazie a ciò. E poi c’è Ignazio Boschetto che invece sembrerebbe concentrato fin troppo sulla sua vita privata, dopo avere iniziato una relazione che lo ha reso visibilmente felice ed entusiasta con la bellissima Michelle Bertolini.

Lo scioglimento de “Il Volo”, perché è nata questa voce

Scioglimento de "Il Volo", le parole passate di Ginoble che tornano tremendamente attuali
Gianluca Ginoble Piero Barone ed Ignazio Boschetto (Blueshouse.it)

Ad un giornale locale della sua terra di origine Gianluca Ginoble aveva parlato di una situazione particolare. Correva il 2023 quando questo avveniva ed ora c’è chi ha rivangato fuori quelle parole. Anche in virtù del recente confronto inaspettato contraddistinto da della tensione in diretta tra Ginoble e Piero Barone nel corso di un intervento in comune in radio.

Però quella intervista live – che non aveva visto la partecipazione di Ignazio Boschetto – si era risolta anche con una presa di coscienza da parte di entrambi. Sia Barone che Ginoble hanno ammesso di vivere un rapporto simbiotico tra loro e Boschetto, quasi come quello che avviene nel corso di un matrimonio.

Per cui ci sono dei litigi, eccome. Ma sono diversi rispetto a quelli che avvenivano in gioventù, quando magari anche l’esperienza ed un minore grado di maturità. Loro si conoscono bene ed alla fine ogni confronto, per quanto possa avere dei toni accesi, finisce sempre con il risolversi in maniera costruttiva.

Antonella Clerici, che conosce i tre ragazzi sin da quando si unirono artisticamente nel 2009, non vorrebbe lo scioglimento de “Il Volo”. Lei ha espresso la propria opinione in merito. Alla Clerici Boschetto, Barone e Ginoble sono sempre parsi compatti, uniti, amici veri. Ed ogni volta tutti quanti i componenti de “Il Volo” hanno messo in risalto proprio questo aspetto. La conduttrice televisiva Rai ne ha parlato a “Chi”.

Gianluca Ginoble, le parole piene di significato

L’intervista dell’anno scorso di Ginoble, rilasciata alla rivista VDossier, era improntata sulla bontà, sulla necessità del doversi impegnare per migliorare le cose alla collettività. Tutti valori che lui riversa facendo del volontariato e prediligendo, quando la cosa lo rende possibile.

Le cose da fare per lavoro sono tante, tra prove, viaggi, eventi, interviste, partecipazioni televisive. Gianluca Ginoble si era espresso sulla importanza di fare del bene agli altri per farne a noi stessi.

Tra queste cose rientrano il non dimenticare mai la famiglia e gli amici (il cantante abruzzese in particolare fa visita al nonno Ernesto a Montepagano, quando può) ed il cercare di fare sempre il massimo per potere andare a letto felici la sera.

Quelli de “Il Volo” hanno sempre cantato di amore ed amicizia, dei valori che contano nella vita. E che sono contrapposte all’arrivismo, al rincorrere i soldi anche a discapito degli altri. Per questo sembra strano che ora si parli di uno scioglimento del gruppo a causa di comportamenti egoistici.

E Riguardo alle indiscrezioni sulla separazione, va detto che finora sono solo i giornalisti a parlarne. I diretti interessati non hanno ancora affrontato nulla.

Impostazioni privacy