Chiara Ferragni nella bufera: dopo il caso Balocco l’influencer rischia grosso

Chiara Ferragni, è ancora bufera per il caso del pandoro Balocco. L’influencer rischia davvero grosso: le indagini degli inquirenti vanno avanti.

indagini balocco
Chiara Ferragni nella bufera – Blueshouse.it

Dopo il video di scuse fatto pervenire ai fan tramite Instagram, Chiara Ferragni ha preferito trincerarsi dietro un rigoroso silenzio stampa. Sono giorni, ormai, che sul profilo dell’influencer non compaiono più post o stories che la riguardino.

Un tentativo di evitare il più possibile il vortice mediatico che l’ha risucchiata, mentre tutti attorno a lei – dagli scatenatissimi Pio e Amedeo, fino ad un conduttore più moderato quale Luca Sommi – non mancano di farle pervenire critiche e attacchi.

L’impressione che se ne ricava è che il caso Balocco abbia portato a scoperchiare il vaso di Pandora. È infatti emerso che gli inquirenti, a partire dalle scorse ore, hanno cominciato a scavare nel passato dell’influencer, trovandovi parecchi scheletri nell’armadio.

Cos’è che la polizia sta cercando di preciso? E quali sono, soprattutto, le conseguenze che un simile episodio potrebbe arrivare a scatenare nella vita di Ferragni? Le premesse lasciano poco spazio ai dubbi: nulla di positivo per l’imprenditrice.

Chiara Ferragni, dopo il caso Balocco rischia davvero grosso: avviate le indagini

chiara ferragni età
Il video di scuse di Chiara Ferragni – Blueshouse.it

Come fa sapere Il Messaggero, le indagini attualmente in corso sull’operato di Chiara Ferragni non preannunciano nulla di positivo. Stando a quanto si apprende, infatti, gli inquirenti non starebbero indagando solo ed esclusivamente sul caso del pandoro Balocco.

La volontà è quella di scavare a fondo sulle iniziative benefiche – tutt’altro che chiare – dell’imprenditrice. Anche precedenti operazioni di marketing quale quella delle uova di Pasqua di Dolci Preziosi, dunque, verranno dettagliatamente scandagliate dagli agenti che si stanno occupando della questione.

Il nucleo di polizia economico finanziaria della Gdf, nello specifico, ha avviato le indagini per un’ipotesi di reato che sembra essere quella di frode in commercio. Nei prossimi giorni, sempre secondo le fonti, gli inquirenti acquisiranno tutti i dati e i materiali utili ai fini dell’inchiesta.

Nel mentre, per l’imprenditrice digitale, i primi effetti di quella che si preannunciava essere una vera e propria bufera mediatica cominciano a farsi sentire. La situazione venutasi a creare attorno alla moglie di Fedez non fa presagire nulla di buono: l’influencer, questa volta, rischia davvero grosso.

Chiara Ferragni, prime conseguenze per l’imprenditrice: persi oltre 100mila followers

Un danno di natura economica, quello subito da Chiara Ferragni. Ma anche e soprattutto di immagine. Mentre l’azienda Safilo interrompe qualunque rapporto di collaborazione con l’influencer per “violazione degli impegni contrattuali“, il responso del web parrebbe essere ancor più duro da digerire.

Nel giro di pochissimi giorni, l’imprenditrice ha infatti perso oltre 100mila followers. E da parte dei colleghi del mondo dello spettacolo, la condanna arrivata appare pesante tanto quanto quella dei fan dei social.

Se questi sono i presupposti, c’è da scommettere che l’influencer dovrà faticare parecchio prima di riacquisire la credibilità persa. E potrebbe anche darsi che la Chiara Ferragni di un tempo non torni più. Saranno le indagini a scrivere l’ultima parola di questo capitolo del suo percorso professionale.

Impostazioni privacy