Queen - La band "regina" assoluta del rock modiale

Queen - La band "regina" assoluta del rock modiale

I Queen, la più grande band che sia mai esistita, dagli anni 70' le loro canzoni sono state un successo dopo l'altro, passando di generazione in generazione, tanto che non vi è una sola persona al mondo che non conosca almeno una loro canzone.

Ma come è nata questa rock band inglese? Oggi andremo a scoprire qualcosa in più su questo gruppo di giovani ragazzi che hanno fatto la storia.

La band

Ad aver dato origine a quella che con gli anni sarebbe diventata la rock band più famosa della storia furono inizialmente Brian May e Roger Taylor, che già da qualche anno suonavano nella stessa band, dopo aver incontrato un giovane Farrokh Bulsara, meglio conosciuto come Freddie Mercury, nel 1970. Un anno dopo si aggiunse al gruppo il bassista JohnDeacon completando così la storica formazione. Questo quartetto diede origine a dei grandissimi successi e ben presto venne apprezzato non solo nel panorama musicale inglese ma anche a livello mondiale.

Nel 1984 un altro membro si aggiunge alla band, stiamo parlando del tastierista Spike Edney, che suonerà con loro fino al 1998.

Sfortunatamente nel 1982 Freddie Mercury scopre di essere malato di AIDS, anche se non lo dice subito al resto della band, fin quando non potrà più fare a meno di nasconderlo. Da questo momento le sue apparizioni saranno sempre meno frequenti, fino a quel 24 Novembre del 1991, giorno in cui il più rande frontman mai esistito si spense nella sua casa londinese all'età di 45 anni.

I migliori successi dei Queen

Ogni canzone pubblicata dai The Queen diventava in pochissimi giorni un successo mondiale, un esempio tra tutti è rappresentato da Bohemian Rapsody, scritta interamente da Freddie Mercury nel 1975, e dopo solo poche settimane dall'uscita arrivò a vendere più di un milione di copie, riscuotendo un successo planetario. Ma non possiamo fare a meno di menzionare anche un altro grandissimo successo: We Are the Champion, anche questo un brano che ha origine dalla penna di Freddie Mercury e che veniva utilizzato per chiudere tutti i concerti dei The Queen.

Ma nella discografia di questa band non mancarono importanti collaborazioni, ad esempio quella con un altro grandissimo della storia musicale, stiamo parlando di Under Pressure, una canzone scritta da David Bowie insieme a Freddie Mercury, che balzò in testa a tutte le classifiche inglesi in pochissimi giorni.

Curiosità

Forse non tutti sanno che Queen fu un nome pensato e proposto dallo stesso Freddie Mercury, il quale, spiegò nel corso degli anni, desiderava per la sua band un nome corto e facile da ricordare, ma che allo stesso tempo sottolineasse la loro eleganza e regalità, come d'altronde la Corona Inglese è da secoli simbolo di maestosità e patriottismo. Infatti questo forte legame alla Corona è ulteriormente sottolineato dal logo ufficiale dei Queen, conosciuto come Queen Crest, che fu disegnato direttamente da Freddie Mercury il quale non ha fatto mai mistero di essersi ispirato allo stesso stemma della Casa Reale, soprattutto per quanto riguarda i colori.

Nello specifico nel Queen Crest troviamo rappresentati i segni zodiacali dei 4 componenti, un granchio, due leoni e due fate, per il segno della vergine, tutti intorno ad un'enorme Q con al centro una maestosa corona.
Tutto davvero molto suggestivo e di grande significato, come d'altronte tutte le cose fatte da questo grandissimo genio.

Sui Queen ci sarebbe ancora tantissimo da dire e scoprire, ecco perché se siete interessati vi invitiamo a visitare la pagina di Wikipedia dei Queen, interamente dedicata a questa grandissima band, dove non solo troverete tutti i loro più grandi successi ma potrete scoprire anche alcune curiosità.

Recentemente è stata pubblicata una biografia su Freddie Mercury che raccoglie aneddoti e citazioni dell'artista: "Una vita, Nelle sue parole"

Post dell'Autore

Articoli correlati