Il video della prima esibizione di Arisa a Sanremo: voi ve la ricordavate?

Ha esordito in punta di piedi, timidissima, per poi trasformarsi e prendere sempre più sicurezza di sé: come è cambiata Arisa negli anni.

Arisa oggi e all'inizio della carriera
Arisa oggi e all’inizio della carriera (Blueshouse.it)

Ha calcato il palco dell’Ariston in qualità di ospite, nell’edizione appena passata, la 74esima, l’ultimo del conduttore Amadeus, che ha deciso di prendersi una pausa dal Festival. Ma sul palco di Sanremo, Arisa ha esordito, cantando un dolcissimo brano pop, “Sincerità”, che rispecchiava la sua indole e la sua immagine. Ricordate Arisa al suo esordio?

La cantante, all’epoca 27enne, si era presentata al Festival in punta di piedi, timidissima, tanto che non riusciva a spiccicare parole quando veniva intervistata. Si era limitata a cantare, con la sua meravigliosa e delicata voce, che tra l’altro rispecchiava la sua immagine da scolaretta acqua e sapone, con la gigantesca montatura degli occhiali, le guance rosse e il capello a caschetto. Sembrava uscita da un cartone animato.

La trasformazione di Arisa nel corso degli anni: come era all’esordio sul palco di Sanremo

Arisa durante un concerto nel 2012
Arisa durante un concerto nel 2012 (Blueshouse.it)

Era il 2009 quando Arisa portava sul palco di Sanremo la sua “Sincerità”, cantandola immobile e con le braccia tenute dietro la schiena, come le bimbe dello Zecchino d’Oro. Il look era particolare, sorprendente per essere il 2009, e non a caso si era beccato una serie di prese in giro da parte del pubblico e dei comici in televisione.

Lo stile sopra le righe, la timidezza estrema, ma su una cosa concordavano tutti, la sua voce, bellissima, intonatissima. La cantante si era presentata nella categoria Nuove Proposte, quest’anno abolita per inserire tutti nei 30 Big. Il brano però nascondeva un talento, nonché un’immagine tutta da scoprire. E non appena il successo era arrivato, Arisa aveva deciso di cambiare.

Forse è stata una sua idea, forse dei suoi curatori di immagine, i quali avevano deciso, a un certo punto, di renderla più adulta, più sensuale e aggressiva. Insomma, più adatta alla musica pop di oggi. Nel 2012 ecco che era avvenuta la svolta, via gli occhiali da vista, un nuovo taglio di capelli, abiti con scollature e tacchi alti. Il tutto per mettere in risalto il lato femminile.

Da ieri a oggi, come è cambiata Arisa: il primo video a Sanremo 2009

Il look di Arisa è drasticamente cambiato nel tempo, e la cantante è diventata sempre più provocante, come si vede dai video e delle foto postate sul suo profilo social. Presa di mira da tanti utenti per via dei suoi look originali e provocanti, da qualche anno l’artista ha deciso di ribellarsi alle critiche e agli stereotipi, mostrandosi al naturale, senza trucco e con i suoi veri capelli, dopo le mille parrucche indossate.

Inoltre, si è lasciata fotografare senza veli, mostrando le sue morbide curve e le imperfezioni senza alcuna remora, palesandosi quindi come icona del body positivity. La cantante si piace così com’è ed è felice. Certo, non è più l’ingenua ragazza del 2009, e mantiene sempre il suo lato sexy, piacendo alle donne e agli uomini.

Impostazioni privacy