Sandra Milo: “Perché ha dovuto lavorare fino a 90 anni”

Che cosa si sa sul patrimonio di Sandra Milo e sulla eredità. Proprio lei stessa aveva rilasciato delle dichiarazioni molto allarmanti su questo argomento.

Sandra Milo e il patrimonio in eredità ai figli, cosa include
Sandra Milo (Blueshouse.it)

Sandra Milo e il patrimonio che ha lasciato in eredità, che cosa include? L’attrice si è spenta nella mattinata di lunedì 29 gennaio in casa sua a Roma. La notizia ha gettato incredulità mista a tristezza in tantissimi, con lei che era da sempre molto ammirata e benvoluta.

Delle sue apparizioni al cinema ed in televisione si sa praticamente tutto. Dagli esordi avvenuti nel corso della metà degli anni Cinquanta fino a tutti gli anni Sessanta lei è stata una delle dive più conosciute ed apprezzate del grande schermo in Italia.

Questo ed altro hanno permesso a Sandra Milo di racimolare un patrimonio non indifferente che ora i suoi tre figli Ciro, Deborah ed Azzurra dovranno spartirsi tra loro.

Per quanto concerne i funerali, dopo l’apertura per ventiquattro ore della camera ardente al Campidoglio nella giornata del 30 gennaio, avranno luogo i funerali a mezzogiorni di mercoledì 31 alla Chiesa degli Artisti a Piazza del Popolo in Roma.

Sandra Milo e il patrimonio agli eredi, cosa include

Sandra Milo e il patrimonio in eredità ai figli, cosa include
Sandra Milo in primo piano (Blueshouse.it)

Non sembrano esserci notizie granché positive da questo punto di vista. All’incirca tre anni fa la stessa Sandra Milo ammise di non passarsela molto bene. Pur avendo 87 anni l’attrice aveva svelato di avere necessità di lavorare perché due dei suoi tre figli non avevano un lavoro.

E purtroppo, come avviene a milioni di persone, pur essendo in età avanzata la Milo aveva questi figli a suo carico. Tali parole furono rilasciate al settimanale “Nuovo”, con Ciro che ha anche un bimbo piccolo ed una moglie a sua volta disoccupata.

A quanto pare poi sulle spalle dell’attrice gravavano dei debiti per 850mila euro conseguiti con il Fisco, dai 3 milioni di euro iniziali richiesti. C’era stato un errore di calcolo poi riconosciuto, ma restava comunque una cifra grossa da onorare.

I vari cachet ottenuti soprattutto dalle diverse partecipazioni televisive erano serviti ad attutire il colpo. Non sappiamo se la condizione attuale dei due figli che lei indicò come disoccupati (Deborah invece fa la giornalista) sia cambiata.

Così come non si conosce a quanto risulti essere il patrimonio della Milo. Quello che lei dichiarò nel corso della sua ultima apparizione avvenuta in tv, e che ebbe luogo pochi mesi fa, fu molto toccante. L’attrice espresse una sorta di ultimo, commovente desiderio.

In vita la Milo ha avuto diversi amori, molto spesso tormentati, tanti matrimoni ed anche una lunga relazione segreta con un personaggio illustre del mondo del cinema. Inoltre alcuni sono rimasti sorpresi per il fatto di avere appreso che “Sandrocchia” non è nata in Italia bensì all’estero.

Impostazioni privacy