Piero Barone, la decisione epocale spiazza i fan: cambia tutto per il tenore de Il Volo

Cambia tutto per Piero Barone: il tenero de Il Volo ha preso una decisione epocale che ha allertato i fan. Scopriamo di cosa si tratta.

Piero Barone
Piero Barone, l’artista (Blueshouse.it)

È un momento molto particolare per Il Volo, iconico gruppo che da 15 anni ha scritto la storia della musica italiana. Dopo la partecipazione di successo del trio al Festival di Sanremo 2024 con il brano “Capolavoro”, si sono diffuse delle fughe di notizie incessanti riguardanti in particolare Piero Barone e una sua decisione molto particolare.

30 anni, originario di Naro (in provincia di Agrigento), Barone fin da bambino si dimostra un piccolo prodigio del canto, prendendo lezioni e approdando nell’adolescenza a “Ti lascio una canzone”, esperienza che gli cambia la vita portandolo a unirsi con Gianluca Ginoble e Ignazio Boschetto al fianco dei quali dà vita al gruppo lirico Il Volo, che nel tempo raggiunge un successo a livello internazionale. Dopo 15 anni, la band è ancora seguitissima, ma un fulmine a ciel sereno si è abbattuto sulla loro storia.

Piero Barone e la decisione drastica: cosa sta facendo

Il Volo
Il Volo, la decisione clamorosa (Blueshouse.it)

Dopo un Festival di Sanremo 2024 nel segno del successo, per Il Volo è scoppiata una bufera che potrebbe mettere fine ai giochi: nello storico gruppo sembra esserci una forte frattura, dettata da incomprensioni, che ha portato all’ipotesi dell’addio.

In particolare, Piero Barone starebbe scalpitando per intraprendere una nuova strada: si vocifera come il cantante sogni di cimentarsi in un percorso tutto suo, cosa che lo ha spinto a prendere perfino delle lezioni da solista.

Piero Barone e lo scontro con Ginoble: il retroscena clamoroso

La crisi ne Il Volo è apparsa sotto gli occhi di tutti, durante una loro recente intervista, segnata da uno scontro in diretta tra Barone e Ginoble: nell’ambito di un’ospitata radiofonica, Piero ha invitato il collega a parlare solo a suo nome e non per tutti i componenti del gruppo, mostrandosi piuttosto irritato e spiazzando il pubblico.

Poi, la band ha smentito le voci dello scioglimento, ma lo ha fatto con battute e siparietti dai quale è emerso come restino insieme continuando a stare male, come gli ultimi 15 anni. Se si è tratto di semplice ironia, tra le righe in tanti hanno colto la spia di un’insofferenza nel trio. D’altronde gli artisti non si sono uniti per scelta: il registra Roberto Cenci ha affiancato i giovani cantanti durante il format “Ti lascio una canzone”, in cui hanno partecipato come solisti, idea geniale visto il loro successo: la convivenza del trio magari, però, ha pesato sulla loro crescita e non sempre è stata facile.

Impostazioni privacy