Clara Soccini: “Mare Fuori? Mi contattò LUI su Instagram. Non ero convinta perché…”

Clara Soccini, quando e come è entrata nel cast di “Mare Fuori”: “Mi contattò lui su Instagram. Non ero convinta perché…”.

Clara Soccini carriera
Clara Soccini: la verità sul provino per “Mare Fuori” – Blueshouse.it

Se prima il suo nome era conosciuto solamente tra i giovanissimi – in particolar modo tra i fan affezionati a “Mare Fuori” -, dopo la recente vittoria nella categoria di “Sanremo Giovani” si può dire che l’intero pubblico italiano, ormai, sa bene chi è Clara Soccini. Anche se le critiche, in tema di kermesse canora, non hanno mancato di raggiungere la giovanissima artista.

Eppure, grazie all’esperienza sul palcoscenico del teatro Ariston, la classe 1999 ha avuto l’occasione di far apprezzare la sua voce e la sua musica ad un pubblico ben più vasto di fruitori. Un’opportunità che, peraltro, le era già stata fornita dalla serie tv a cui ha preso parte.

Se vi state chiedendo come si sia accaduto che Clara Soccini, tra tante, sia stata scelta per interpretare il personaggio di Crazy J, quello che stiamo per svelarvi vi lascerà letteralmente a bocca aperta. Nessun provino per la classe 1999. La sua selezione, in realtà, è avvenuta in una maniera del tutto singolare.

Clara Soccini, come è entrata nel cast di “Mare Fuori”: “Il regista mi scrisse in direct. Io però…”

Clara Soccini provino mare fuori
Clara Soccini: “Mare Fuori? Mi scrisse il regista in direct” – Blueshouse.it

La quarta stagione di “Mare Fuori” è terminata solamente qualche mese fa, e con l’addio di due personaggi storici della serie. A metà della stagione, peraltro, anche il personaggio di Clara Soccini (Crazy J) aveva abbandonato il carcere dell’Ipm di Napoli.

L’attrice, nei mesi recenti, ha avuto l’opportunità di accendere i riflettori sulla sua musica grazie all’esperienza a Sanremo. E di aprirsi, ai microfoni di “Non lo faccio per moda”, rispetto ai suoi esordi come attrice.

All’epoca, ha spiegato la classe 1999 ad una curiosissima Giulia Salemi, la sua concentrazione era interamente rivolta verso la musica. Fu un messaggio arrivatole tramite i direct di Instagram, in realtà, a stravolgerle completamente la vita.

Era il regista di ‘Mare Fuori’, uno dei pochi ascoltatori della mia musica – ha raccontato Soccini alla conduttrice, che la fissava incredula -. Mi convinse a fare un provino per la parte di Crazy J. Io, però, non avevo grandi aspettative“.

E invece, nel giro di qualche ora, quello che sembrava iniziato come un mero scherzo del destino si sarebbe trasformato nell’opportunità più importante per la carriera della giovane. “Il mio manager mi chiamò e mi disse che ero stata presa – ha proseguito la 24enne nel suo racconto -. Io, però, non ero convinta della cosa“.

Clara Soccini, perché non voleva accettare la proposta di Ivan Silvestrini: “Ero concentrata sulla musica”

Inizialmente, la proposta arrivatale da Ivan Silvestrini non aveva per niente convinto Clara Soccini. Il motivo lo ha spiegato la diretta interessata stessa ai microfoni di “Non lo faccio per moda”. “Ero ancora molto concentrata sulla mia musica“, ha svelato l’attrice. Il cui più grande sogno, tutt’oggi, è quello di affermarsi nel contesto musicale.

Solo dopo averne discusso col suo manager, la classe 1999 si convinse del fatto che quella sarebbe potuta essere l’opportunità della vita. “Avrai potuto scrivere canzoni e farle conoscere, oltre che cimentarmi nella recitazione – ha chiosato l’ospite di Giulia Salemi -. Ammetto: un trampolino di lancio pazzesco“.

Impostazioni privacy