Taylor Swift, record assoluto per la cantante: ha superato qualunque aspettativa

La scalata al successo di Taylor Swift non ha più freni e durante i Grammy Awards 2024 porta a casa un altro incredibile record.

Taylor Swift ai Grammy
Taylor Swift ai Grammy (YouTube @RecordingAcademy) – BluesHouse.it

Il 4 febbraio 2024 si è tenuta la 66esima edizione dei Grammy Awards, considerati gli Oscar della musica negli Stati Uniti. Presso la Crypto.com Arena di Los Angeles i colpi di scena non sono mancati, partecipazioni d’eccezione e con la grande Taylor Swift che scrive la storia della musica. Se già il 2023 per l’artista era stato un anno di successi con il suo tour e i suoi album, il 2024 si è aperto scalando questo successo.

Una serata piena di sorprese tra ospiti ed esibizioni

A condurre la serata per il quarto anno consecutivo ci ha pensato Trevor Noah, ma a consegnare gli ambiti premi sono stati i numerosi ospiti che hanno accompagnato la serata. Oltre a Taylor Swift, anche Miley Cyrus e Billie Eilish si sono aggiudicate altri premi principali della cerimonia di domenica.

La serata è stata dominata dalle donne, con le star dell’R&B SZA e Victoria Monét e il gruppo alternative/indie tutto al femminile Boygenius che hanno ritirato più premi, mentre le icone della musica Tracy Chapman e Joni Mitchell hanno dato vita a rare e toccanti performance.

I principali premi Grammy:

Album dell’anno – Taylor Swift, Midnights
Disco dell’anno – Miley Cyrus, Flowers
Canzone dell’anno – Billie Eilish, What Was I Made For?
Miglior nuovo artista – Victoria Monét

Per chi se lo stesse chiedendo, è bene specificare che la canzone dell’anno è diversa dal disco dell’anno. La prima premia gli autori di canzoni e i risultati ottenuti nella composizione. Mentre il secondo si occupa del processo tecnico di registrazione, prendendo in considerazione la produzione e la performance.

Il disco dell’anno è andato a Flowers di Miley Cyrus, che ha ottenuto anche il premio per la migliore performance vocale pop. Si tratta del primo Grammy in assoluto per la star, come ha sottolineato durante la sua esibizione cambiando uno dei versi di Flowers in: “I just won my first Grammy!” (Ho appena vinto il mio primo Grammy).

Ma la serata è stata costellata da tanti colpi di scena. Quando Jay-Z ha preso la parola per aver ricevuto un premio speciale alla memoria di Dr. Dre, ha criticato i Grammy per aver ignorato più volte gli artisti neri. Un chiaro riferimento al fatto che Beyoncé non ha mai vinto un premio per l’album dell’anno. Inoltre, il rapper Killer Mike, vincitore di tre statuette nel corso della serata di premiazione dei Grammy, è stato arrestato per aggressione mentre la cerimonia era ancora in corso.

Taylor Swift si aggiudica un altro record

Céline Dion e Taylor Swift
Céline Dion e Taylor Swift (Facebook Taylor Swift) – BluesHouse.it

Durante la celebre serata, Taylor Swift ha scritto un’altra volta la storia della musica. La cantante ha rubato la scena ai Grammy Awards, diventando la prima artista a vincere il premio per l’album dell’anno per la quarta volta. La cantante aveva già ricevuto l’ambito premio nel 2010 per Fearless, nel 2016 per 1989 e nel 2021 per Folklore.

Ha ricevuto il premio da Céline Dion, che ha fatto un’apparizione inaspettata tra i timori per la sua salute. Non appena Céline Dion ha messo piede sul palco per presentare il trofeo per il miglior album, ha ricevuto un’accoglienza spettacolare. Altrettanto spettacolare, poi, è stata la risposta dopo che la star canadese ha annunciato il nome di Taylor Swift come vincitrice del miglior album.

Questo storico risultato è uno dei tanti che la cantante ha ottenuto negli ultimi anni. Durante il discorso di ringraziamento ha annunciato il titolo del suo prossimo album The Tortured Poets Department che uscirà il 19 aprile.

Impostazioni privacy