Sanremo 2024, chi ha venduto di più dopo due mesi? Non è Angelina Mango

L’onda lunga di Sanremo 2024 certifica il primato di alcuni artisti, in particolare Angelina Mango vola alto ma qualcuno è stato capace di superarla.

Dopo Sanremo 2024 Angelina Mango è doppio disco di platino ma Mahmood fa meglio
Disco d’oro (Blueshouse.it)

A distanza di diverso tempo ormai dallo svolgimento del Festival di Sanremo 2024 sono maturati dei dati interessanti per quanto concerne le vendite e le preferenze della gente. Possiamo dire che sia quasi una tradizione ormai che l’artista che vince in terra ligure poi non risulti a fare da capofila anche nelle classifiche dei brani più ascoltati e dei dischi più venduti.

È successo molte volte in passato, con ovviamente qualche eccezione che non manca mai. E succede adesso. Infatti a primeggiare nella graduatoria relativa alle certificazioni legate a Sanremo 2024 non c’è Angelina Mango in testa. Dopo la manifestazione che si tiene come da tradizione a febbraio (in qualche caso a marzo, come nel 2021, n.d.r.)

La Mango ed il suo brano “La noia” hanno ottenuto il doppio disco di platino. Un risultato certamente eccellente, ma non il migliore. Infatti Mahmood e la sua canzone “Tuta Gold” di dischi di platino ne hanno ricevuti ben tre.

E vanno molto bene anche Ghali con “Casa mia” e gli altri soliti noti, Annalisa (Sinceramente) e Geolier (I P’ Me Tu P’ Te). C’è una gran bella soddisfazione pure per Emma Marrone, che dal suo disco d’oro passa a quello di platino, raggiungendo le centomila copie vendute.

Sanremo 2024, le classifiche sulle certificazioni conseguite ad oggi

Dopo Sanremo 2024 Angelina Mango è doppio disco di platino ma Mahmood fa meglio
Cd musicali (Blueshouse.it)

Sostanzialmente quasi tutti gli artisti che hanno preso parte al Festival di Sanremo 2024 possono dirsi soddisfatti. Di seguito ci sono i dati ufficiali che attestano l’ottenimento dei vari dischi di platino e d’oro. Cosa che avviene seguendo specifici fattori. Solamente in sette sui trenta partecipanti totali di Sanremo 2024 non hanno raggiunto il disco d’oro.

Tre certificazioni di platino (300.000 copie)
Tuta Gold – Mahmood.

Due certificazioni di platino (200.000 copie)
Sinceramente – Annalisa;
I P’ Me Tu P’ Te – Geolier;
La Noia – Angelina;
Casa Mia – Ghali.

Una certificazione di platino (100.000 copie)
Tu No – Irama;
Un Ragazzo Una Ragazza – The Kolors;
Click Boom – Rose Villain;
Vai – Alfa;
Tutto Qui – Gazzelle;
Apnea – Emma.

Una certificazione d’oro (50.000 copie)
Diamanti Grezzi – Clara;
Due Altalene – Mr Rain;
Onda Alta – Dargen D’Amico;
Pazza – Loredana Bertè;
Ma Non Tutta La Vita – Ricchi e Poveri;
Autodistruttivo – La Sad;
Fino A Qui – Alessandra Amoroso;
Fragili – Il Tre;
Governo Punk – BNKR44;
Capolavoro – Il Volo;
Mariposa – Fiorella Mannoia;
Ti Muovi – Diodato.

Nessuna certificazione
L’Amore In Bocca – Santi Francesi;
Ricominciamo Tutto – Negramaro;
La Rabbia Non Ti Basta – BigMama;
Pazzo Di Te – Renga & Nek;
Spettacolare – Maninni;
Finiscimi – Sangiovanni;
Il Cielo Non Ci Vuole – Fred De Palma.

Si parlerà comunque molto di Angelina Mango per la sua partecipazione all’Eurovision Song Contest 2024. C’è sorprendentemente anche un aspetto che lega lei a Mango, il suo celebre padre. Un artista indimenticabile e dotato di una sensibilità unica. E ci sono anche artisti italiani che hanno venduto più di cento milioni di copie. Loro sono i migliori in assoluto del panorama musicale di casa nostra.

Impostazioni privacy