Angelina Mango, a Sanremo 2024 il suo brano “La noia” stupirà tutti: il motivo

Perché si sta parlando già tanto della canzone di Angelina Mango a Sanremo 2024. Di che cosa parla il testo e che significato ha.

Angelina Mango, di cosa parla "La noia" che canterà a Sanremo 2024
Angelina Mango (Blueshouse.it)

Angelina Mango a Sanremo 2024 sarà una delle protagoniste più attese. Gli ultimi due anni per lei sono stati strepitosi, con una popolarità che l’ha travolta e che la ragazza ha saputo gestire alla grande. L’affetto dei fan è alle stesse e dovunque la figlia di Mango canti c’è sempre il tutto esaurito.

Ed ora Angelina Mango a Sanremo 2024 conquisterà la platea con il suo brano dal titolo “La noia”. L’allegria delle hit della 22enne cantautrice della Basilicata sembra che cederà il passo a concetti più profondi.

Per sua stessa ammissione “La noia” sarà un pezzo comunque movimentato in quanto a sonorità proposte. Il tutto nonostante il brano abbia dei forti riferimenti autobiografici volti ad esplorare la emotività della giovane artista.

Lei è l’autrice del testo, ma la canzone di Angelina Mango per Sanremo 2024 vede anche la collaborazione di Madame e di Dardust. Il significato del brano qual è?

Angelina Mango a Sanremo 2024, cosa vuole dirci con la sua canzone

Angelina Mango, di cosa parla "La noia" che canterà a Sanremo 2024
Angelina Mango in posa giocosa (Blueshouse.it)

Con “La noia” Angelina intende comunicarci quanto sia importante darsi da fare per evitare che proprio la noia renda piatte le nostre vite. La Mango, già subito dopo che la sua presenza al Festival di quest’anno era stara resa nota in via ufficiale, aveva espresso tutto l’entusiasmo provato attraverso alcuni post social.

Per lei si tratta della continuazione di un sogno che non sembra avere fine. A soli 22 anni del resto ne ha ancora di traguardi da centrare e di soddisfazioni da togliersi. Lei è sempre entusiasta di tutto ciò che fa. Subito dopo l’Epifania Angelina si è recata a Sanremo per incontrare l’orchestra del Festival, e lì l’entusiasmo è aumentato ancora di più.

“L’orchestra è una bomba ed io sono carica a pallettoni” ha scritto la Mango pochi giorni fa. Alimentando ancora di più la trepidazione nei suoi tantissimi ammiratori. Non è un caso se il nome della figlia di Mango e di Laura Valente sia tra quelli considerati in pole position per quanto riguarda la vittoria nella finale che si terrà sabato 10 febbraio 2024.

Ed Angelina ha intenzione di dare continuità a quanto fatto con i suoi pezzi più famosi, tra i quali “Ci pensiamo domani” e “Che t’o dico a fa‘”. La voce emozionale e la carica che lei sa dare sono in grado di piacere tanto ai giovani quanto ai meno giovani, e lo stesso vale anche per le tematiche delle quali si parla nei testi dei suoi brani.

Nell’anniversario della morte di suo padre, che se ne andò tra il 7 e l’8 dicembre 2014 mentre si stava esibendo sul palco, Angelina aveva pubblicato un post come dedica a lui. Il quale sarebbe fiero di quello che sua figlia è riuscita a fare con le sue sole forze.

Impostazioni privacy