Sanremo, che imbarazzo per Amadeus: “Me ne ero scordato. Fortuna tu”. Plauso alla cantante

Festival di Sanremo, Amadeus piomba nel più totale imbarazzo: “Me ne ero scordato. Fortuna tu”. Plauso alla cantante.

sanremo terza puntata
Clara Soccini e Amadeus sul palco di Sanremo – Blueshouse.it

Nonostante si tratti della sua quinta esperienza sul palcoscenico dell’Ariston, gestire gli imprevisti della diretta non è affatto semplice per Amadeus. Lo dimostra l’ondata di polemiche che lo ha travolto dopo il siparietto che ha coinvolto la nota star John Travolta.

Anche con i co-conduttori, il direttore artistico sembrerebbe avere il suo bel da fare. Tenere a bada l’entusiasmo di Marco Mengoni, così come l’esuberanza di Teresa Mannino, si è rivelato essere un vero grattacapo per il padrone di casa.

Tutto ciò, ovviamente, non manca di avere ripercussioni sulla gara. Il presentatore, costretto a preoccuparsi di quel che gli accade intorno, finisce per perdere la concentrazione sul fulcro della kermesse canora: gli artisti stessi.

È accaduto anche durante la diretta di giovedì 8 febbraio, nel momento in cui, ad annunciare i cantanti che di lì a breve si sarebbero esibiti, è stata la concorrente Clara Soccini. La quale, resasi conto di un clamoroso errore di Amadeus, non ha mancato di intervenire nell’immediato.

Festival di Sanremo, Amadeus se ne stava dimenticando: “Fortuna che ci sei tu”

santi francesi sanremo
Clara Soccini presenta i Santi Francesi – Blueshouse.it

Con l’organizzazione del Festival che grava tutta sulle sue spalle, per Amadeus, l’errore è dietro l’angolo. Nonostante il direttore artistico si sia sempre rivelato un ottimo padrone di casa, anche lui, alle volte, finisce per incappare in clamorose défaillance.

Durante la diretta di ieri, giovedì 8 febbraio, a dare manforte ad Amadeus c’erano i 15 cantanti che, come da regolamento, avrebbero dovuto presentare i rimanenti 15 che si sarebbero esibiti. A Clara Soccini, celebre volto di “Mare Fuori” ed interprete di “Diamanti grezzi”, spettava l’arduo compito di introdurre i Santi Francesi.

Quando Amadeus ha annunciato l’arrivo in studio dei due artisti, ciò nonostante, ha trascurato di ricordare al pubblico un dettaglio importantissimo della loro carriera. Soccini, accortasene, è rapidamente intervenuta in supporto al conduttore.

Ricordiamo che Mario ed Alessandro hanno partecipato a Sanremo Giovani”, ha prontamente aggiunto la classe 1999, che con la suddetta competizione ha familiarità. È stata proprio lei, del resto, a soffiare al duo lo scettro di vincitori di Sanremo Giovani.

Il direttore artistico, resosi subito conto dell’errore – ma anche sorpreso dall’acutezza dimostrata dalla cantante/presentatrice -, non ha potuto fare a meno di ringraziarla. E di elogiarne con sincera amministrazione le capacità.

Amadeus grato a Clara Soccini: “Sei stata bravissima. Meglio di me”

Una mancanza, quella del direttore artistico, che avrebbe rischiato di far passare in secondo piano l’esperienza che i Santi Francesi hanno vissuto nell’ambito di “Sanremo Giovani”. Per fortuna, come puntualmente constatato da Amadeus, c’era Clara Soccini ad affiancarlo nell’arduo compito di presentare il duo.

Sei una presentatrice perfetta. Meglio di me“, ha osservato il padrone di casa, con gli occhi che lasciavano trasparire un moto di profonda ammirazione. Il momento di défaillance del presentatore si è poi concluso in questi termini: “È vero, anche i Santi Francesi vengono da Sanremo Giovani. Fortuna che c’è Clara“.

Impostazioni privacy