Il Volo, Piero e la cosa più strana mai mangiata al mondo: da sentirsi male

Piero Barone, baritono de Il Volo ha vuotato il sacco e svelato la cosa più strana mai mangiata al mondo: chiunque si sarebbe sentito male.

Il Volo Piero Barone cosa più strana mai mangiata mondo
Il pranzo in viaggio di Piero Barone e Ignazio Boschetto de Il Volo – Blueshouse.it

Ne avranno girati di posti al mondo, Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble ma non avevano mai vissuto un’esperienza simile.

Durante l’esplorazione dei posti più angusti con tradizioni locali da far storcere il naso e la bocca, il gruppo musicale de Il Volo è riuscito a vivere un’esperienza culinaria riguardo la cosa più strana mai mangiata al mondo.

Il Volo, la rivelazione sull’incredibile esperienza culinaria: Piero Barone vuota il sacco

Il Volo Piero Barone cosa più strana mai mangiata mondo
Piero Barone de Il Volo, prende la parola – Blueshouse.it

Vi siete mai chiesti in quale luogo, Il Volo avesse vissuto un’esperienza culinaria di questo genere? A prendere la parola è stato il baritono, Piero Barone che senza peli sulla lingua ha vuotato il sacco e svelato qualcosa di abominevole da un punto di vista gustativo.

Mentre ai colleghi del gruppo, durante la lunghissima intervista, è stato chiesto in che modo avessero imparato la lingua, piuttosto che in quale maniera, assimilato le usanze del posto, tra un tour mondiale e l’altro, al grande Piero la domanda ha alzato il livello d’attenzione degli ascoltatori.

Ai tre tenori de Il Volo, il viaggio in Giappone è stato una tappa piuttosto interessante e non solo da un punto di vista della visibilità e della notorietà internazionale. Piero, Gianluca e Ignazio, nonostante le avversità affrontate, si sono esibiti sempre in maniera impeccabile ed è anche per questo motivo che al giorno d’oggi rappresentano l’icona della musica italiana, in giro per il mondo.

Il Volo, Piero Barone non aveva mai mangiato un prodotto simile in vita sua: di cosa si tratta

Durante l’intervista di presentazione alla seconda serata di “Tutti per uno“, lo spettacolo live de Il Volo in programma all’Arena di Verona (in due serate differenti), Piero Barone, Gianluca e Ignazio si sono lasciati andare ad uno “sfogo personale” sulle usanze e le tradizioni assimilate tra una tappa mondiale e l’altra.

Se i giapponesi sono diversi dagli italiani, un motivo ci sarà e lo si evince anche nelle tradizioni culinarie. Chi ha mangiato una medusa, come è capitato a Piero, ad esempio, può testimoniare cosa ha provato in cuor suo, sin dal primo boccone.

Non l’aveva mai mangiata in vita sua, eppure il baritono rassicura che il prodotto alimentare, per quanto speziato e disgustoso possa sembrare, non è poi così lontano dal sapore di un calamaro d’acqua dolce.

Insomma la dichiarazione a “libro aperto” di Piero Barone ha lasciato tutti a bocca aperta, ma al termine della sua intervista, grazie alle parole rassicuranti del baritono, certamente ci sarà qualcuno tra i fan de Il Volo, che si lancerà senz’altro nel provare un’esperienza simile.

Impostazioni privacy