Sanremo 2024, cantante in gara confessa il suo passato difficile: “Violentata a 13 anni e mi hanno tirato sassi”

Tra i big in gara al Festival Sanremo 2024, spicca una cantante dal grande talento, segnata da un passato difficile. Quello che ha vissuto è davvero drammatico. 

Cantante di Sanremo
Cantante di Sanremo 2024 (Blueshouse.it)
Il conto alla rovescia all’arrivo di Sanremo 2024 è partito. La kermesse è in programma dal prossimo martedì 6 febbraio, per poi chiudersi sabato 10: a guidarla ancora una volta è Amadeus, per la quinta volta di fila conduttore e direttore della manifestazione.
Al suo fianco, potrà contare su co-conduttori incredibili quali Marco Mengoni, Giorgia, Teresa Mannino, Lorella Cuccarin e Fiorello: oltre ai presentatori d’eccezione, la 74esima edizione è segnata da big incredibili.
Tra questi, spicca una cantante dal talento immenso: l’artista ha vissuto esperienze drammatiche durante l’adolescenza (qui trovi un super ospite della kermesse).

Sanremo 2024, la cantante in gara dal passato drammatico

Big Mama, la cantante
Big Mama (Blueshouse.it)

Oggi cantante di grande successo, in passato l’artista in questione ha passato dei momenti drammatici. Stiamo parlando di Big Mama, tra i protagonisti del Festival di Sanremo 2024 (scopri qui una polemica scoppiata sulla manifestazione).

La 23enne è emozionatissima per questa avventura, che sta vivendo con un pizzico di ansia. Se da un lato è felicissima per il successo raggiunto, dall’altro lato sente la pressione di questo incarico e non manca in lei la paura di deludere qualcuno.

Big Mama gareggia nella kermesse con il brano “La rabbia non ti basta”, testo molto profondo legato al suo riscatto dopo il passato drammatico vissuto durante gli anni dell’adolescenza. All’anagrafe Marianna Mammone, l’artista è stata vittima di bullismo, violenze e problemi di salute.

Big Mama: le violenze subite nell’adolescenza 

Oggi 23 anni, Big Mama ha alle spalle anni durissimi. Malgrado sia così giovane, l’artista ha vissuto già esperienze di vita molto intense, passando dalle stalle alle stelle.

Durante l’adolescenza, Marianna è stata vittima di bullismo per il suo aspetto, sfociato in episodi terribili: in passato le hanno perfino tirato addosso delle pietre. Inoltre, a soli 13 anni, l’artista ha subito una violenza sessuale.

Superata questa parentesi drammatica, la Mammone è diventata conosciuta come Big Mama e ha raggiunto il grande successo. Poi due anni fa, è arrivata un’altra batosta: la cantante si è ammalata di tumore, dovendosi sottoporre a 12 sessioni di chemioterapia per guarire.

Attualmente sta bene: forgiata dalle tante sfide vissute durante i suoi 23 anni, Big Mama ha imparato ad amarsi, accettarsi per com’è e a credere in se stessa fino in fondo. Questo atteggiamento, le ha permesso di perseverare nella carriera di cantante e di raggiungere molti successi, ai quali si aggiunge l’imminente impegno sul palco dell’Ariston.

Impostazioni privacy