Il maggiordomo di corte svela l’atroce verità su Re Carlo III, ora tutti sanno tutto

Il momento attuale è decisamente da dimenticare per la Royal Family, che vede ora le dichiarazioni pubbliche di un suo ex impiegato. Tutti ora sanno cosa è successo tra le mura delle tenute dei Windsor.

Un maggiordomo parla dei segreti di Re Carlo III e svela tutto sul sovrano
Re Carlo III (Blueshouse.it)

Tra re Carlo III in cura per un tumore alla prostata (ma il sospetto è che possa avere qualcosa di più grave) e le polemiche che sono state innescate da due foto recenti di una Kate Middleton ufficialmente ancora in stato di degenza, non è affatto un bel periodo per la Royal Family.

I reali inglesi si sono ritrovati a dovere gestite una complicatissima situazione nel loro privato, difficile anche da comunicare con i modi giusti al resto del mondo. E per quanto si possa fare ricorso alla discrezione, alla fine qualcuno della stampa riesce sempre ad avere la meglio e ad arrivare dove non dovrebbe.

Un paparazzo, dotato di una macchina fotografica con un obiettivo molto potente, ha carpito uno scatto della stessa Kate Middleton mentre si stava spostando in auto, con alla guida la madre di lei. Il volto della Principessa del Galles è apparso stanco, per quanto la bellezza di Kate rimanga sempre intatta.

In seguito a questo episodio poi lo staff che cura la comunicazione di Buckingham Palace e di tutte le altre tenute reali ha pensato bene di divulgare sul web un altro scatto che vede come protagonista la Middleton.

Re Carlo III, cosa ha svelato il suo maggiordomo

Un maggiordomo parla dei segreti di Re Carlo III e svela tutto sul sovrano
Kate Middleton (Blueshouse.it)

Questa volta la 42enne Kate è apparsa in una posa ben più rilassata, circondata dai suoi tre figli, George, Charlotte e Louis. Lei sorride ma c’è chi è riuscito a notare senza particolari difficoltà come quello scatto sembri in qualche modo ritoccato. Forse allo scopo di fornire la migliore immagine possibile di Kate. E la cosa è stata confermata dalla stessa Middleton

La quale era stata sottoposta ad un intervento chirurgico intorno alla metà dello scorso mese di gennaio. Non erano stati diffusi dettagli in merito a cosa abbia portato la moglie di William in sala operatoria. L’unico dettaglio fornito dalla Royal Family aveva riguardato l’obbligo assoluto per Kate Middleton di riposare almeno fino a Pasqua. Periodo poi esteso fino alla fine del prossimo mese di giugno.

Un certo Grant Harrold, che ha fatto parte della schiera di maggiordomi di Buckingham Palace e che per un periodo più o meno lungo ha servito proprio gli attuali reggenti, Carlo e Camilla, ha divulgato alla sempre scatenata stampa britannica alcuni dettagli che fino ad oggi non risultavano noti.

Ma tutto questo non riguarda quello che sta capitando adesso. Grant Harrold, che è stato impiegato al servizio della Casa reale inglese dal 2005 al 2011, ha semmai rivelato quelle che sono le abitudini quotidiane dei Windsor.

In particolare la cura più che maniacale riposta nei momenti della giornata in cui c’è da osservare la rituale osservanza del bere il tè. Si segue un certo ordine estremamente rigoroso, con i membri della Famiglia reale che vengono serviti per primi in base all’importanza del rango detenuto.

Altri particolari divenuti di dominio pubblico

Poi ci sono anche delle particolari richieste, come ad esempio il fatto di volere accompagnare alla bevanda una particolare tipologia di dolciumi, come possono esserlo biscotti, cioccolatini e caramelle.

Alcuni gusti ed alcune marche fanno parte dei desiderata dei membri della Famiglia reale. Un aspetto che aveva colpito l’ex maggiordomo dei Windosor era rappresentato dal fatto che Carlo non si è mai scomposto, anche quando qualcosa non andava.

Stesso aspetto che contraddistingueva la defunta e compianta regina Elisabetta II. Invece chi era incline ad alzare la voce pare che fosse il principe consorte, Filippo. Il marito di Elisabetta e scomparso a qualche mese di distanza dal compimento dei suoi cento anni di età, ad aprile del 2020.

Poi Grant svela anche quello che è un inaspettato animo scherzoso che appartiene a re Carlo III. Quest’ultimo è bene incline allo scherzo, appunto. Ed una volta ha realizzato un manichino che aveva tratto in inganno il maggiordomo, dando l’impressione di essere una persona in carne ed ossa.

Un comportamento alquanto insolito per un monarca. Ma anche per questo lui, nel corso degli anni, ha recuperato con i sudditi in termini di immagine.

Impostazioni privacy