“Ho un disturbo. E ho anche paura di nominarlo”: Micol Olivieri per la prima volta a cuore aperto

Micol Olivieri a cuore aperto sul disturbo da cui è affetta: “Per tanto tempo non sono riuscita neanche a nominarlo”. Di cosa si tratta.

emetofobia cos'è
Micol Olivieri confessa il suo disturbo – Blueshouse.it

Lanciata dalle sei stagioni de “I Cesaroni” trasmesse dal 2006 al 2014, Micol Olivieri è ormai divenuta una star dei social a tutti gli effetti. Il suo profilo Instagram, seguito da oltre 900mila followers, è il contesto virtuale in cui l’attrice condivide con il suo pubblico la sua (movimentata) quotidianità.

Dalle riflessioni che spaziano tra gli argomenti più vasti, fino alla sua vita di mamma di due bambini, Arya e Samuel, frutto dell’amore col marito Christian Massella. Pagina Instagram che, tra l’altro, vede la classe 1993 attiva praticamente ogni giorno.

Con i fan che la supportano, Olivieri non ha paura di mostrarsi per quella che realmente è. Né ha mai avuto bisogno di celare eventuali problematiche o difficoltà che hanno contrassegnato la sua esistenza (tra cui il complicato rapporto con l’acne).

Proprio all’interno delle sue ultime Instagram stories, l’attrice ha trovato la forza di aprirsi rispetto ad un ulteriore disturbo da cui è affetta. Il quale, come svelato dall’interprete di Alice Cudicini, è riuscita a superare solo dopo aver intrapreso un percorso di psicoterapia.

Micol Olivieri a ruota libera sulla sua patologia: “Sono emetofobica. E per molto tempo ho avuto paura”

paura di vomitare patologia
Micol Olivieri a cuore aperto: “Sono emetofobica” – Blueshouse.it

Si chiama emetofobia, e consiste nella “paura di vomitare” che paralizza qualunque tipo di azione dell’individuo. Persino il semplice bere o alimentarsi, nei casi più gravi, finisce per diventare uno scoglio insormontabile. Un disturbo che affligge anche la celeberrima Micol Olivieri, attrice lanciata da “I Cesaroni”.

È stata la 30enne stessa a parlarne apertamente all’interno delle sue ultime Instagram stories. “Ho sempre avuto paura di vomitare, per molto tempo non sono neanche riuscita a nominare la mia patologia – ha svelato, senza alcun tipo di reticenza o vergogna, l’interprete di Alice Cudicini -. C’è stato un momento, però, in cui ho capito che era diventata invalidante“.

Il momento a cui ha fatto riferimento Olivieri fu proprio la nascita del secondogenito Samuel. L’attrice, che si rese conto di essere completamente in balìa della sua fobia, decise di agire per porvi rimedio quanto prima.

Sono andata in terapia, ho chiesto aiuto“, ha continuato a spiegare la classe 1993 nel suo lungo e sentito sfogo. Non sempre, tuttavia, coloro che soffrono di emetofobia trovano il suo stesso coraggio. Ed è proprio a questi ultimi che l’influencer ha deciso di rivolgere un appello.

Micol Olivieri sensibilizza sull’emetofobia: “Bisogna farsi aiutare. Io ho imparato a gestirla”

Ci sono persone meno fortunate di me. Alcune addirittura smettono di mangiare. Bisogna farsi aiutare“. Un appello accorato, quello di Micol Olivieri, indirizzato a tutti coloro che soffrono del suo medesimo disturbo. L’emetofobia, come testimoniato anche dall’attrice, si può – e si deve – sconfiggere.

Ho imparato a gestirla bene. Sento di aver fatto un cambiamento enorme“, ha concluso la classe 1993, rendendo merito al percorso di terapia intrapreso per imparare a convivere con la sua patologia. E che, complice l’impegno e la cocciutaggine di Olivieri, sembrerebbe aver dato i suoi frutti.

Impostazioni privacy