“Da quale pulpito parli?”: Marco Travaglio demolisce Fedez a “Muschio Selvaggio”. E tira in ballo Selvaggia Lucarelli

“Da quale pulpito parli?”: Marco Travaglio demolisce Fedez a “Muschio Selvaggio”. La polemica su Chiara Ferragni e Selvaggia Lucarelli infiamma gli animi.

muschio selvaggio ospiti
Marco Travaglio ospite di Muschio Selvaggio – Blueshouse.it

Un podcast particolarmente movimentato, l’ultimo di “Muschio Selvaggio”, con ospiti Marco Travaglio e Daniele Capezzone. Dal Pandoro-gate che ha visto coinvolta Chiara Ferragni, fino all’astio – ormai impossibile da appianare – venutosi a creare tra Fedez e Selvaggia Lucarelli. Di argomenti caldi, nel corso della puntata, ne sono stati affrontati parecchi.

Con Daniele Capezzone (direttore di Libero) e Marco Travaglio (direttore de Il Fatto Quotidiano nella sua versione cartacea), Fedez ha trattato tematiche che hanno spaziato dal conflitto israeliano-palestinese allo “stato di salute” della stampa italiana.

Una questione, ciò nonostante, è parsa accendere gli animi più di qualunque altra: i presunti metodi “poco ortodossi” con i quali Selvaggia Lucarelli, penna del Fatto, tenderebbe ad esprimersi sui social. Perlomeno, questo è quanto sostenuto a gran voce dal rapper milanese, e in parte anche da Capezzone.

Travaglio, nel difendere la giornalista e sua collega, non ha esitato a rispondere per le rime a Fedez. Rivangando, tra l’altro, l’impegno con cui la giornalista ha indagato a fondo sullo scandalo del Pandoro Balocco. Il conduttore del podcast, ad un certo punto del dialogo con Travaglio, si è trovato con le spalle al muro.

“Muschio Selvaggio”, Marco Travaglio lincia Fedez: “Da quale pulpito ti permetti di giudicare?”

travaglio contro fedez
Marco Travaglio lincia Fedez – Blueshouse.it

Non era il solo, Fedez, a sostenere che Selvaggia Lucarelli, spesso e volentieri, toppi con le considerazioni che espone ai quattro venti sui social. Ultima, a detta del rapper, la diatriba che l’ha vista contrapporsi al giovane Matteo Mariotti.

Il direttore del Fatto, che pareva proprio non voler accettare lezioni da Fedez, non ci ha messo molto a replicare con il suo solito piglio pungente. Del resto Travaglio, in quanto a lingua biforcuta, non ha nulla da invidiare al cantante più chiacchierato del momento.

Da quale pulpito tu, che non sei un giornalista, ti permetti di criticare il lavoro di una giornalista?“. Questa la stoccata – secca, implacabile – che l’ospite di “Muschio Selvaggio” ha rifilato al conduttore stesso. E con il risultato di farlo rimanere a corto di parole.

Nonostante Daniele Capezzone si fosse schierato dalla parte di Fedez – “In certe circostanze, Selvaggia farebbe meglio ad ammettere di essersi sbagliata” (queste le parole del direttore di Libero) -, Travaglio non ha voluto sentire ragioni. “Che titolo hai per darle lezioni?“, ha continuato ad incalzare il giornalista. Il quale, prima che il podcast giungesse a conclusione, non ha risparmiato un ultimo affondo a Fedez.

“Ha trasformato la tua compagna in Wanna Marchi”: Marco Travaglio toglie le parole di bocca a Fedez

Selvaggia è la tua fissazione perché ha trasformato la tua compagna in Wanna Marchi“. Non ha esitato minimamente, Marco Travaglio, a “zittire” Fedez con tutta la potenza delle sue parole. Esternazioni, quelle che hanno riguardato Chiara Ferragni, che hanno avuto l’effetto di pietrificare Fedez.

Quest’ultimo, nel tentativo di tornare al discorso iniziale – quello, per intenderci, riguardante Lucarelli e l’episodio di Matteo Mariotti -, è parso parecchio in difficoltà. Al punto tale che il giornalista, approfittando della debolezza del suo “avversario”, ha pensato bene di chiosare così: “Non riesci proprio ad uscirne“.

Impostazioni privacy