La strategia che adotterà per superare lo scandalo del pandoro-gate: l’ipotesi di Selvaggia Lucarelli su Chiara Ferragni

Selvaggia Lucarelli parla della situazione che ha coinvolto l’influencer Chiara Ferragni: “La Chiara di prima non esiste più”.

Selvaggia Lucarelli ospite in TV
Selvaggia Lucarelli ospite in TV (Blueshouse.it)

Lo scandalo che ha coinvolto la regina delle influencer Chiara Ferragni, battezzato Pandoro-gate, si è abbattuto con grande impeto, come un ciclone, rimbalzando da un giornale all’altro, da un canale tv all’altro. Tutti ne hanno parlato, tutti hanno puntato il dito contro la Ferragni, accusandola di aver ingannato i consumatori con la storia della beneficienza. Da giorni i paparazzi sono appostati sotto casa, ma dell’imprenditrice non si sa più nulla.

C’è chi dice che stia molto male per la vicenda, e che abbia preferito chiudersi in casa, senza uscire. Tra l’altro, sono giorni che non pubblica più nulla sui suoi profili social, lei che, invece, è sempre molto esposta e in continua comunicazione con i suoi fans. Altri la vorrebbero in partenza per le festività natalizie, nella sua casa di montagna. Nel frattempo, si fanno ipotesi sul suo futuro.

Le ipotesi sul futuro di Chiara Ferragni, secondo Selvaggia Lucarelli non sarà più la stessa

La giornalista e blogger Selvaggia Lucarelli
La giornalista e blogger Selvaggia Lucarelli (Blueshouse.it)

Di certo, lo scandalo del pandoro ha stravolto la vita serena dell’influencer, la multa dell’Antitrust (oltre un milione di euro) per la presunta beneficienza in collaborazione con l’azienda Balocco ha avuto un peso enorme sul suo lavoro, con ripercussioni gravi. Non solo la perdita di decine di migliaia di follower sui social, ma anche la rinuncia di alcuni contratti per fare da testimonial per marchi importanti.

Ora le Forze dell’Ordine stanno monitorando la precedente campagna di beneficienza, relativa alle uova di Pasqua Dolci Preziosi. Una strategia di marketing analoga a quella del pandoro, portata alla luce pochi giorni fa, che graverebbe maggiormente sulla vita della ragazza, la regina delle influencer. Sulla graticola, non solo lei, ma anche il suo fidato manager, Fabio Damato.

Uscire dallo scandalo non sarà facile: l’espiazione della Ferragni

Secondo alcune indiscrezioni, sarebbe intervenuto suo marito Fedez per consigliare a Chiara di chiudere ogni rapporto di lavoro con il manager, colpevole di strategie comunicative e commerciali deleterie. Su “Il Fatto Quotidiano”, Selvaggia Lucarelli torna a parlare della vicenda, rivelando che le voci riguardanti il licenziamento del manager Damato non sarebbero vere.

Tuttavia, la stessa Lucarelli scrive che la Ferragni, sicuramente adotterà una nuova strategia comunicativa, e che “la Chiara di prima non esiste più”. La linea da seguire? Al momento, si adotterà una lunga espiazione, silenzio sui social, tanta attesa, fino al riscatto. Di certo, Chiara Ferragni non farà più la parte della vittima, e chissà, da questo scandalo, come ne uscirà la sua immagine.

Impostazioni privacy