Berrettini, Sinner e Melissa Satta, il triangolo no

Cos’è che accomuna Berrettini, Sinner e Melissa Satta? Tra l’altro il primo si sarebbe lasciato con la showgirl, e proprio a San Valentino.

Berrettini e la Satta si lasciano e lui cerca di emulare Sinner
Matteo Berrettini Melissa Satta e Jannik Sinner (Blueshouse.it)

Jannik Sinner è l’uomo del momento dello sport italiano. La grande impresa che lo ha visto protagonista agli Australian Open 2024, con la conquista di quello che è uno dei quattro titoli del Grande Slam (prima volta in assoluto per un italiano) gli ha conferito una ribalta internazionale.

E Sinner è felice non solo sul court ma anche al di fuori, con la sua bellissima fidanzata. Non c’è niente che non vada per il tennista altoatesino. Invece non sembra essere così per un altro suo famoso collega, Matteo Berrettini.

Il 27enne di Roma era entrato nella top 10 nel 2019, riuscendo pure ad issarsi in sesta posizione. Poi una serie di infortuni ne hanno frenato l’ascesa, ed oggi The Hammer è relegato ben al lontano anche dalla centesima posizione della classifica ATP. E Berrettini attualmente è al numero 124 della graduatoria.

Spesso e volentieri poi le eliminazioni precoci da questo o quel torneo di Berrettini sono state attribuite in maniera ingenerosa a Melissa Satta, che è stata per diverso tempo la sua fidanzata. Anche alcuni addetti ai lavori hanno mosso delle critiche ai due per il fatto di pensare forse troppo alla loro relazione. Che però avrebbe conosciuto una svolta importante.

Sinner, Berrettini e Melissa Satta, che succede?

Berrettini e la Satta si lasciano e lui cerca di emulare Sinner
Melissa Satta (Blueshouse.it)

A quanto pare infatti Berrettini e la Satta, che hanno undici anni di età con lei più grande di lui, si sarebbero lasciati. O almeno si dice che siano in forte crisi. Lei per il giorno di San Valentino ha pubblicato la foto di un cioccolatino a forma di cuore. Quasi una sorta di messaggio in codice.

Forse Berrettini ha voluto mettere la carriera davanti a tutto, a scapito persino dell’amore. O forse i motivi di questa presunta rottura sono altri, oppure ancora ci potrebbero essere diverse motivazioni alla base di tutto, se queste voci dovessero rivelarsi vere.

Fatto sta che, per molti tra tifosi ed opinionisti di tennis, Berrettini avrebbe visto il trionfo di Sinner agli Australian Open (e tra l’altro la fidanzata di Sinner è bellissima) come una sorta di spartiacque professionale. Anche lui desidera salire alla ribalta internazionale con la conquista di qualche titolo, e trovare grandiose soddisfazioni dallo sport che ama e che per lui rappresenta una professione.

È tutto un discorso di testa, anche più che di forma fisica. È vero che dal 2023 in poi Berrettini ha dovuto fare i conti con diversi problemi che lo hanno fatto precipitare nella classifica ATP. Ma anche la tenuta mentale è decisiva per essere dei vincenti.

E probabilmente non è un caso che Berrettini abbia scelto di affidarsi al team di preparatori atletici e di altri professionisti che curavano proprio Sinner in passato. Sono questi i trait d’union fra i due tennisti e la showgirl, che anzi, con Jannik non ha niente a che vedere.

Sarebbe bello però vedere il romano salire in classifica ed al tempo stesso consolidare la sua relazione con la Satta, che pure è una che di peripezie in ambito amoroso ne ha vissute.

Impostazioni privacy