Amadeus, l’attrito con i vertici Rai gli fa mollare tutto: “Non avevo altra scelta. Non mi hanno valorizzato

La carriera di Amadeus è stata segnata da un pesante attrito con i vertici Rai, che lo ha portato a mollare tutto. Scopriamo di cosa si tratta.

Amadeus
Amadeus, il conduttore (Blueshouse.it)

Conduttore dal successo immenso, Amadeus è uno dei volti più conosciuti sulla scena della televisione italiana.

La sua carriera è costellata di successi, anche se non è stata esente da alti e bassi. Nato a Ravenna nel 1962, Amedeo Sebastiani cresce a Verona, dove consegue il diploma di geometra, per poi seguire la sua passione più grande: la musica. Ben presto si cimenta come disc jockey per poi approdare nelle radio locali.

Durante un servizio dedicato al Festivalbar, nel 1986 viene notato dal regista Claudio Cecchetto, talent scout che lo fa approdare a Radio Deejay, trampolino di lancio della sua carriera. Successivamente, passa dalla radio alla televisione, dove si distingue alla guida di format del calibro de “L’Eredità” e “Affari tuoi”, emergendo in particolare nel Festival di Sanremo, che conduce egregiamente per 5 anni di fila.

Amadeus, l’attrito con i vertici Rai: la sua carriera segnata da un evento clamoroso

Amadeus
Amadeus, il conduttore (Blueshouse.it)

Se oggi lo vediamo come uno dei conduttori più di successo della televisione, Amadeus ne ha passate tante nel corso della sua carriera ricca di traguardi, ma anche di sfide.

Nel 2006, il conduttore ha avuto una frizione con la Rai, dicendo addio all’emittente dopo sei anni in cui ha guidato “L’Eredità”, game show dal successo immenso che ha ideato lui stesso quattro anni prima. Il conduttore ha firmato un contratto con Mediaset di tre anni, occupandosi della conduzione di un quiz preserale trasmesso al posto de “Il Milionario” e “Passaparola”.

All’epoca, l’addio del conduttore alla Rai è stato molto sofferto: la decisione è stata dettata dal fatto che non si è sentito valorizzato dall’emittente. Amadeus si è ritrovato per anni confinato in un programma in onda nel tardo pomeriggio, quando invece avrebbe voluto uno show tutto suo. Con questo cambiamento, è tornato a Milano dove ha vissuto molti anni prima (qui scopri chi è il figlio del presentatore).

Amadeus, l’addio a Sanremo dopo 5 edizioni

Dopo quella parentesi lontano da Rai, Amadeus è tornato nell’emittente negli ultimi anni, ottenendo questa volta il successo tanto desiderato: Ama si è aggiudicato la guida del Festival di Sanremo per ben 5 anni di fila (scopri qui una confessione del conduttore).

Grazie a Sebastiani, il Festival è tornano a far sognare gli italiani, conquistando ascolti record. Grande showman, non solo ha guidato la kermesse al meglio, ma l’ha anche diretta in modo magistrale, mettendo in scena uno spettacolo travolgente. Dopo i risultati raggiunti, il presentatore ha detto addio all’Ariston in questo 2024: la 74esima edizione della kermesse è stata la sua ultima. Amadeus sente ora il bisogno di prendersi una pausa, anche se è davvero dispiaciuto per questa fine.

Impostazioni privacy