Strani accessi sul tuo account Netflix, come stanare eventuali furbetti

Se dall’account Netflix si avvertono degli accessi anomali, è arrivato il momento di scoprire come stanare gli eventuali furbetti. 

account Netflix anomalo
Netflix installazione tv (Blueshouse.it)

La televisione ha subito delle modifiche sostanziali nel corso degli ultimi anni, merito delle numerose piattaforme che sono apparse sui dispositivi televisivi e che hanno modificato assolutamente la concezione delle tv come forma di intrattenimento. Se oggi il palinsesto dei vari canali non soddisfa, è possibile gustarsi un film o una serie altrove.

E complice di questa trasformazione è Sky ma anche Netflix: quest’ultima piattaforma ha il pregio di avere al suo interno contenuti di vario genere, un’offerta completa per chiunque. Una vasta scelta tra film nuovi, una carrellata di pellicole anche meno recenti, soprattutto a tema natalizio in questo periodo e serie tv provenienti da ogni angolo del mondo.

Netflix, se noti accessi anomali smaschera così il furbetto

Netflix ed i furbetti
Netflix sul cellulare (Blueshouse.it)

Il pregio della celebre piattaforma di streaming è che una volta effettuato l’abbonamento, una cifra contenuta nonostante le continue modifiche volte ad aumentare il prezzo, può essere usata su tutti i dispositivi, quindi anche sul cellulare, tablet, pc e tv. Un modo per avere sempre con sé una fonte incredibile di contenuti. Un aspetto importante dato che, come anticipato, i contenuti sono vari e soggetti sempre a modifiche. 

Dato che di recente le policy aziendali sono cambiate e quindi non è piu’ possibile condividere con altri il proprio account a meno che non si faccia parte dello stesso nucleo familiare, va da sé che si possono trovare delle movimentazioni anomale all’interno di esso, per scoprire chi sono i furbetti bisogna porre in essere una serie di azioni che, se eseguite nei modi detti sotto, porteranno al risultato finale.

Accessi anomali, cosa fare

Per prima cosa, si consiglia di andare alla pagina “gestisci accesso ai dispositivi”, così facendo sarà fruibile l’elenco dei device che hanno eseguito un accesso recente dal proprio account. Quindi si avrà non solo la lista completa dei dispositivi connessi ma si avranno delle informazioni utili per capire se qualcuno ha avuto accesso illegalmente. 

Sempre in questa parte del menu sarà possibile vedere il dispositivo connesso, il profilo più recente che è stato usato per eseguire lo streaming ed anche la data e l’ora dell’ultima visione. In questo modo capire da chi si è stati violati è davvero semplice, un utile strumento che può rispondere alle tante domande che sorgono a seguito di accessi strani. 

Impostazioni privacy