La Grande Notte del Jazz 2024: date e info di un evento attesissimo per gli appassionati

Per gli amanti di musica jazz arriva la Grande Notte del Jazz 2024, una maratona musicale tutta dedicata a questo genere: tutte le info.

Musicista jazz
Musicista jazz (BluesHouse.it)

Da quando la musica jazz ha toccato suolo italiano, non l’ha più lasciato. Nel corso del tempo ha emozionato milioni di spettatori e molti sono gli artisti italiani che hanno segnato la storia della musica italiana dedicandosi a questo genere. Non è un caso che in tutta la penisola si svolgano festival e serate dedicate per celebrare la musica jazz.

Musica jazz in Italia

Il jazz, in Italia, ha compiuto ormai 100 anni. I primi jazzisti italiani negli States furono Giuseppe Alessandra e Giorgio Vitale, il quale fu il fondatore della nota Reliance Brass Band. Ma in Italia, la storia della musica jazz inizia nel 1917 con Vittorio spina a Roma, suonando nella band dei marines il suo banjo. Le prime vere band, in seguito, nacquero negli anni Venti e Trenta con il milanese Arturo Agazzi che ebbe subito un enorme successo con la sua prima incisione At the Jazz Band Ball.

Grande notorietà a quel tempo, l’ebbe anche la Ambassador’s Jazz band del sassofonista Carlo Benzi. Uno dei componenti di questa band, Gaetano Milietto Nervetti, è considerato come uno dei primi musicisti jazz italiani. Durante il periodo della dittatura questo genere musicale era vietato in quanto americano, perciò nacque l’esigenza di creare lo swing italiano. Quando la liberazione dell’Italia fu completata, il jazz ebbe la sua epoca d’ora nella penisola, imprimendosi sempre di più nella cultura di Paese. Proprio per l’importanza che ha avuto e che ha tutt’ora, esistono in Italia numerosi festival e serate dedicate come La Grande Notte del Jazz.

La Grande Notte del Jazz: tutte le info

Musica a teatro
Musica a teatro (BluesHouse.it)

Una delle più importanti serate dedicate alla musica jazz è La Grande Notte del Jazz che si terrà a Brescia sabato 6 aprile 2024. Questo è un appuntamento da segnare in agenda se si è amanti del genere oppure neofiti del genere.

Una maratona di 7 ore che accompagnerà tutta la serata e nottata grazie ai numerosi ospiti internazionali e nazionali del panorama jazz attuale e, come da tradizione, il Conservatorio Luca Marenzio. L’evento si terrà presso il Teatro Grande, dalla Sala Grande fino  agli spazi del Ridotto, dalla Sala Palcoscenico Borsoni a del Salone delle Scenografie.

Il palinsesto è solitamente articolato in tre differenti percorsi musicali che hanno in comune solamente l’evento di apertura. Ogni spettatore, in seguito, può assistere a rotazione alle esibizioni a seconda del percorso scelto. Maggiori informazioni saranno presto disponibili presso il sito ufficiale del Teatro Grande.

Impostazioni privacy