Sesto Jazz Festival 2024: date e info di uno degli eventi da non perdere per gli amanti del genere

A marzo torna l’appuntamento con il Sesto Jazz Festival. Una tre giorni di musica alla ricerca di nuove proposte e non solo. Tutta la programmazione completa.

sesto jazz festival 2024 calendario
Torna l’appuntamento con il Sesto Jazz Festival (Blueshouse.it)

Nato nel 2000 da un’iniziativa della scuola di musica di Sesto Fiorentino e in collaborazione con il Music Pool- Network sonoro e il Teatro Limonaia della città, il Sesto Jazz Festival è arrivato alla 24esima edizione e, come sempre, prosegue nella sua missione di cercare nuove proposte nel mondo del jazz.

L’appuntamento è fissato per i primi di Marzo, con una programmazione avvincente che prevede, tra gli altri, anche voci e musicisti ben noti del panorama jazzistico italiano. Di seguito scopriamo il programma completo della 3 giorni di musica.

Sesto Jazz Festival, il programma della kermesse

enrico rava musicista
Enrico Rava è il primo degli artisti in programma al Sesto Jazz Festival 8Blueshouse.it)

La kermesse per quest’anno si svolgerà dall’1 al 3 Marzo, in diverse location.

Si inizia venerdì 1 marzo al Cinema Teatro Grotta. Qui a partire dalle 21 ci sarà il concerto di Enrico Rava, uno dei jazzisti italiani più apprezzati e conosciuti non solo nel nostro Paese ma a livello internazionale. Si tratta della prima volta di Rava alla kermesse. Qui l’artista salirà sul palco con la formazione del pianista Alessandro Lanzoni con Daniele Germani al sax, Gabriele Evangelista al contrabbasso ed Enrico Morello alla batteria.

Due generazioni jazz a confronto per un confronto creativo di continua crescita. Ad impreziosire la performance la voce di Karima, per la prima volta ospite di questa formazione musicale.

Sabato 2 marzo ci si sposta, invece, al Teatro Limonaia dove, sempre a partire dalle 21, è in programma il concerto della Toninho Horta Quartet. Cinquantacinque anni di attività e un nome leggenda della musica brasiliana nel mondo, Toninho Horta arriva al Sesto Jazz accompagnato da 3 musicisti di grande valore: Pietro Tonolo al sax, Alfredo Paixao al basso elettrico e Jorge Rossi alla batteria.

Si chiude la kermesse domenica sera, ancora una volta al Teatro Limonaia dalle 21, il contrabbasista Francesco Ponticelli, uno dei più attivi jazzisti del panorama italiano. Il giovane artista porterà in scena il nuovo progetto musicale Megapascal nel quale, tra musica e parole, affronta il sentimento di urgenza legato ai problemi ambientali e globali. Ad accompagnarlo sul palco altri tre giovanissimi musicisti: la voce di Samuele Cima, Enrico Zanisi al pianoforte e Giovanni Jacovella alla batteria.

I biglietti delle prime due serate sono acquistabili sulle principali piattaforme, mentre per la serata finale si rimanda al sito della scuola di musica di Sesto Fiorentino.

Impostazioni privacy