Castello delle Cerimonie, Donna Imma senza peli sulla lingua: “Condividete questo messaggio”, non si ferma davanti a niente

Non si fermano le proteste e i messaggi contrari alla chiusura del Castello delle Cerimonie. Le iniziative dei lavoratori ma anche da parte di Imma Polese.

chiusura castello cerimonie donna imma non si arrende
Imma Polese e il marito Matteo non si arrendono alla chiusura de Il Castello (Blueshouse.it)

È pienamente funzionante il Castello delle Cerimonie, tanto che anche questa settimana ha ospitato i consueti matrimoni alla napoletana. Dagli interni della struttura arrivano voci che contrastano con l’esterno dal quale arrivano notizie di clienti che hanno deciso di disdire gli eventi in struttura a causa della situazione parecchio in bilico.

Perché nei fatti cosa succederà al Castello delle Cerimonie non si sa. Nei giorni scorsi, i dipendenti della struttura hanno indetto una manifestazione per le strade di Sant’Antonio Abate; qui accompagnati da parenti e tanti altri concittadini sono arrivati al Comune per un incontro con la sindaca Ilaria Abagnale.

Cosa se ne farà de La Sonrisa quando arriverà la notifica della sentenza della Corte di Cassazione? Sono diverse le ipotesi al vaglio, ma la priorità è salvare i posti di lavoro. La struttura crea un indotto diretto ed indiretto che coinvolge il lavoro di parecchie centinaia di persone. Donna Imma Polese, pur defilandosi, ha già fatto capire che non si arrenderà; tramite avvocati ha fatto sapere che farà ricorso alla Corte Europea dei diritti dell’Uomo mentre nei fatti ha aperto il Castello per una grande festa. Ora manda un messaggio anche tramite i social.

Il messaggio chiaro lanciato da Imma Polese su TikTok

imma polese che farà con il castello delle cerimonie
Imma Polese e Matteo Giordano negli esterni del Castello (Blueshouse.it)

Usa i canali social de La Sonrisa Imma Polese per comunicare e lasciar intendere le sue volontà. Di tutta questa storia abbastanza complicata, pare ci sia una sola cosa certa ed è stata ribadita dalla sindaca proprio nei giorni scorsi: Donna Imma sarà fatta fuori dalla gestione del Castello. Questo a meno che non ci sarà un’eventuale sentenza a favore da parte della Corta Europea dei diritti dell’Uomo, ma i tempi si allungano e nel frattempo si dovranno attuare le decisioni della Corte Suprema italiana.

L’ormai ex proprietarie de La Sonrisa però non ci sta e lo ha fatto capire più volte da quando è uscita la sentenza. L’ultima iniziativa è l’utilizzo dei social network per far capire che il Castello e il suo lavoro vanno preservati, perché va preservato il lavoro di centinaia di persone che dalla struttura dipendono.

Il video pubblicato sull’account tiktok del Castello risale proprio al giorno della manifestazione, giovedì 22 febbraio. Le immagini riprendono il corteo dei lavoratori per le strade della cittadina, ma a spiccare è il messaggio che sovrasta le immagini: “Il lavoro non si tocca“.

Non un caso si scelga di condividere queste immagini con questo messaggio proprio dall’account ufficiale della struttura. Una dichiarazione di intenti per donna Imma che ora pensa, prima di tutto, a salvare il lavoro dei collaboratori, alcuni dei quali conosce praticamente da tutta la vita.

@ilcastellodellecerimoni #ilcastellodellecerimonie ♬ Nuvole Bianche – Yuval Salomon

Impostazioni privacy