Qual è i ruolo della tromba nel jazz e come mai è così importante

La tromba è uno degli strumenti più sensuali di tutta la musica e svolge un ruolo fondamentale per il jazz: perché è così icona?

Musicista suona la tromba
Musicista suona la tromba (Blueshouse.it)

Sin dagli albori, la tromba ha svolto un ruolo essenziale nella musica jazz. Insieme a pochi altri elementi, come la chitarra, il pianoforte, la batteria, la tromba è stata fondamentale per dare origine al jazz che tutti noi conosciamo. Anzi, proprio grazie alla tromba e al sax, il jazz è riuscito a elevarsi, componendosi di mille sfumature differenti, esternando alla perfezione ogni sentimento umano.

La tromba è uno strumento antichissimo, tanto che veniva utilizzato addirittura nell’antico Egitto. I romani, invece, utilizzavano uno strumento molto simile, una sorta di antenato della tromba, la tuba, per dare indicazioni agli eserciti. Lo strumento moderno che si utilizza oggi, però, nasce nel 1813, quando vengono inseriti nel tubo dei pistoni, in grado di consentire alla tromba di eseguire l’intera scala cromatica.

Il ruolo della tromba nella musica, elemento essenziale per suonare jazz

Ragazzino suona tromba
Ragazzino suona tromba (Blueshouse.it)

La tromba è difficilissima da suonare, eppure, ben presto si è fatta largo nel mondo della musica afroamericana, per tutto l’800, essendo abbracciata dai musicisti afroamericani. I musicisti blues e jazz di New Orleans, alla fine del secolo, ne fecero lo strumento iconico delle orchestre. I suoni emessi dalla tromba, replicano la voce umana, tanto da sostituirla.

Il jazz, infatti, è quasi solo strumentale, tanto che sono gli strumenti a “dare voce” al brano. Tuttavia, quando si parla di jazz classico, quello dei primi decenni, si utilizzava la cornetta Sib, che era differente dalla tromba, più piccola e con un suono più morbido e meno acuto. Comunque sia, la situazione non cambia, vista l’estrema somiglianza della loro tecnica strumentale.

Origine e diffusione della tromba nella musica

Meno conosciuta è anche la picket trumpet, ossia la tromba tascabile. Ma come mai la tromba è diventata il simbolo di un genere intero? Semplicemente, per tre motivazioni. La prima è il costo estremamente basso, almeno quello dei primi modelli. Se la potevano permettere tutti, e perciò era molto diffusa. La seconda motivazione è legata alla sua praticità.

A differenza del pianoforte, ma anche della chitarra, la tromba era maneggevole e si trasportava facilmente. Il terzo motivo è legato prettamente al suono, così romantico e notturno, ma allo stesso tempo allegro e squillante. Insieme al sassofono, la tromba è un elemento essenziale per tutto il jazz. Questi due strumenti musicali ad ancia e ottoni, sono spesso confusi.

Questi condividono sicuramente caratteristiche molto comuni, ma sono differenti, non solo nella forma ma anche nel suono. Sono strumenti appartenenti a due famiglie strumentali diverse, se il sax appartiene alla famiglia degli strumenti a fiato ad ancia, la tromba è uno strumento a ottone. Anche il suono differisce, il sax ha un suono morbido e profondo, la tromba è più squillante.

Impostazioni privacy