Geolier, qual è il suo vero nome? Tutto quello che sappiamo sul cantante di Sanremo 2024

Chi è il cantante Geolier, qual è il suo vero nome: scopriamo tutto sull’artista che sarà in gara sul palco di Sanremo.

Geolier durante una premiazione a Napoli
Geolier durante una premiazione a Napoli (Blueshouse.it)

Si chiama Geolier, cantante ancora non molto conosciuto, se non dagli ascoltatori più giovani, ma che promette di mettercela tutta per “sfondare” con la musica, a iniziare dall’esibizione a Sanremo. L’artista napoletano, classe 2000, sarà uno dei concorrenti in gara che si esibiranno, tra qualche settimana, sul prestigioso palco dell’Ariston.

Il rapper sta conquistando le classifiche, il suo secondo album in studio, “Il coraggio dei bambini”, e il singolo “X caso”, cantato insieme a SferaEbbasta, hanno avuto ottimi ascolti su tutte le piattaforme streaming. Tra l’altro, nonostante la giovane età, Geolier può vantare molte collaborazioni importanti, come quella con Gue Pequeno, Emis Killa, Lazza e Rocco Hunt.

Qualche informazione sulla vita e sulla carriera del rapper Geolier, il vero nome e la canzone che porterà a Sanremo

Il rapper intento a buttare giù un testo
Il rapper intento a buttare giù un testo mentre è in barca (Blueshouse.it)

Norme d’arte di Emanuele Palumbo, Geolier è nato a Napoli il 23 marzo 2000. Fidanzato con Valeria, ragazza che appare spesso con lui nelle storie TikTok, il cantante è molto seguito sui social. Anzi, è proprio la coppia a essere molto attiva e molto seguita sui social, diciamo una versione napoletana dei Ferragnez.

Lui è innamoratissimo, tanto che in un’intervista di qualche mese fa aveva ammesso che “Con Valeria c’è grande sintonia, siamo molto uniti, mi ha insegnato tante cose e viceversa. Tra noi due c’è un costante confronto”. Il suo secondo e ultimo lavoro si intitola “Il coraggio dei bambini”.

L’album è uscito un anno fa, nel gennaio 2023, ed è stato definito un lavoro incentrato sulla famiglia, sull’amore e sull’amicizia. Tra l’altro, è stato uno degli album più venduti dell’anno, in Italia. In scaletta è presente il brano “Ricchezza”, dedicato a suo padre, figura alla quale il rapper è molto legato, tanto da affermare che “La stabilità interiore è vedere la tua famiglia felice”.

Alla ricerca del successo: dalla periferia al palco di Sanremo

Il suo profilo Instagram vanta oltre due milioni di follower, tra gli eroi del cantante troviamo i Club Dogo, Nas, Rocco Hunt e anche un certo Michael Jackson. Ha iniziato a scrivere canzoni all’età di 12 anni, dandosi il nome d’arte Geolier. Ma cosa significa? Si tratta di un termine slang francese che può essere tradotto come “secondino”, cioè colui che è nato in periferia.

Ha scelto questo nome perché è nato e cresciuto a Secondigliano. Nel 2019, Geolier ha pubblicato il disco di debutto, “Emanuele”, un album pieno di collaborazioni di rilievo con i rapper di punta. Ora è uno degli artisti più attesi a Sanremo, e porta in gara una canzone cantata in dialetto napoletano, “I p’ me tu p’ me”, un pezzo non propriamente hip hop ma con una visione più urban.

Impostazioni privacy