Emma Marrone, l’universo musica e la preoccupante falla nel sistema: “Vogliono tutti questa cosa. E la vogliono subito”

Emma Marrone ed il monito rivolto ai giovani: cosa c’è che non va oggi nel sistema e cosa è necessario comprendere

Emma Marrone monito giovani musica
Emma Marrone nel corso di una esibizione (Blueshouse.it)

Lei non le ha mandate mai a dire, nemmeno quando tra rumors e polemiche, soprattutto sui social, si è parlato di lei in maniera poco corretta. Lei è una “tosta” come si usa dire ultimamente e nel corso della sua carriera e della vita privata l’ha dimostrato eccome. Parliamo di Emma Marrone, ex allieva della scuola di Maria De Filippi che con grinta e capacità si è saputa imporre nella scena musicale italiana sapendosi ritagliare un suo spazio con un modo di fare musica chiaro e distintivo.

Reduce dal successo sanremese di “Apnea” e pronta a scalare le classifiche estive con il nuovo singolo “Femme fatale”, Emma ha superato la battaglia contro il cancro e affrontato la morte del suo caro papà. Consapevole di come la vita possa essere una bella ma anche pericolosa altalena, ha voluto mandare un messaggio ai giovani sull’universo della musica e su come “funziona” oggi il sistema.

Emma Marrone: il successo e l’educazione al fallimento

Emma successo educazione fallimento
La cantante Emma Marrone (Blueshouse.it)

Emma all’indomani della partecipazione al Festival di Sanremo, parlando con Ema Stokholma e Gino Castaldo su Rai Radio2 ha voluto sottolineare che una carriera può avere alti e bassi e di come per reggere ai contraccolpi che possono arrivare da un mestiere come il suo, è necessario avere le spalle larghe per non cadere e farsi schiacciare dalle delusioni.

“Prima di essere artisti siamo persone e io non mi sono mai nascosta, – ha detto senza giri di parole Emma – anche quando le cose non stavano andando per niente bene per far capire ai ragazzi che a volte le cose non vanno come ce le immaginiamo. Un monito per spiegare che gli scossoni che possono arrivare non devono demoralizzare e far perdere il lume di quello che si vuole.

Emma, infatti, ha precisato che nella vita in generale ci sono tanti rischi ma anche belle avventure da vivere e a volte, semplicemente, capita che “non ha girato bene la ruota”. Il problema di oggi qual è? È quello di aver messo su un sistema nel quale “vogliono arrivare tutti primi subito: ci vorrebbe un’educazione al fallimento – ha puntualizzato la cantante – perché serve per capire come crescere”.

Cosa cerca oggi la cantante

Emma oggi ha un tale grado di consapevolezza che la porta a sapere bene cosa vuole dalla vita: godersela e divertirsi, dopo momenti non facili per lei. “Ho chiuso dei capitoli importanti e sto cercando di digerire alcune cose di questa vita: ora tutto quello che c’è da prendere me lo prendo. Pensare alle conseguenze? Per il momento non fa parte del piano della cantante che mette da parte i giudizi: “Voglio fare quello che mi va, quello che mi piace, non c’è tempo per perdersi in paranoie inutili” ha concluso.

Impostazioni privacy