Alfa, il malessere è arrivato subito dopo Sanremo: “Mi è successo appena finito”

Alfa, ospite del Tg1, racconta il malessere arrivato subito dopo la fine del Festival di Sanremo: “Mi è successo appena concluso”.

alfa duetta con vecchioni
Alfa racconta il “post” Festival di Sanremo – Blueshouse.it

Del Festival di Sanremo ricorderà soprattutto l’emozione che lo ha attraversato “per una settimana intera“, dandogli l’impressione di star vivendo un vero e proprio sogno ad occhi aperti. Ma anche la soddisfazione di aver cantato con uno dei mostri sacri della musica italiana: Roberto Vecchioni.

Sono frasi fulminee – per il poco spazio a lui dedicato – ma intrise di passione, quelle che Alfa ha pronunciato al Tg1. La sua canzone “Vai! (qui per scoprire di cosa parla), con la quale l’artista si è piazzato al decimo posto della “top 10”, gli sta regalando parecchie soddisfazioni in termini di stream.

Ai microfoni del tg, Alfa ha ripercorso l’esperienza sanremese soffermandosi su alcuni dei momenti più emozionanti vissuti sul palco dell’Ariston. Il cantautore, sollecitato dall’intervistatore, ha persino svelato ciò che gli è accaduto quando il sipario sulla kermesse canora è ufficialmente calato. E quando la tensione, finalmente, è riuscita ad abbandonare il corpo del giovane artista.

Alfa racconta il post-Sanremo: “Vi svelo cosa mi è accaduto il giorno seguente”

vecchioni duetto alfa
Alfa e il duetto con Roberto Vecchioni – Blueshouse.it

La settimana sanremese, per un cantante alle prime armi del calibro di Alfa, non avrebbe potuto rivelarsi più impegnativa di così. Sette giorni di full immersion nel Festival, con tanto di ospitata a “Domenica In” all’indomani dell’ultimo appuntamento con la kermesse.

Un vero e proprio tour de force per il rapper classe 2000, che ai microfoni del Tg1 non ha nascosto di essersi preso del tempo per riposarsi. “Il giorno dopo la fine del Festival mi è anche venuto un febbrone” – ha confidato Alfa al conduttore, affrettandosi ad aggiungere -. Credo di aver sfogato così tutta la tensione accumulata. Mi sono ripreso subito“.

Quello di poter gareggiare assieme ad altri 29 Big della musica italiana, per l’artista, potrebbe essere definito a buon diritto un vero e proprio sogno. Eppure, come confidato da Alfa, il regalo più grande che Sanremo gli avrebbe fatto è stato proprio quello di concedergli l’onore di duettare con Roberto Vecchioni. Sul maestro, il 23enne ha speso solo ed unicamente parole di elogio.

Alfa e l’onore di duettare con Roberto Vecchioni: “Un grande della musica. Devo dirgli grazie”

Sul palco del Festival di Sanremo, Roberto Vecchioni e Alfa hanno duettato sulle note di “Sogna ragazzo sogna“, celeberrimo singolo portato al successo proprio dal maestro. È a quest’ultimo che un emozionatissimo Alfa, durante l’intervista al Tg1, ha indirizzato parole di ringraziamento e di stima.

Due generazioni che si sono parlate e venute incontro“, ha spiegato il 23enne, che ancora non si capacita dell’immenso regalo fattogli dalla kermesse canora.

Su Vecchioni, il rapper si è espresso in questi termini: “Un grande della musica, che non ha mai smesso di sognare e che mi ha dato ascolto. Sono onorato di aver cantato con lui“. E chissà che Alfa, seguendo le orme del maestro, non sia destinato a replicarne la luminosa carriera.

Impostazioni privacy