Tutti i volti di Sanremo 2024: chi saranno i co-conduttori e le co-conduttrici del Festival

Amadeus conduce la 74esima edizione del Festival di Sanremo 2024, ma con lui ci sono altri co-conduttori molto attesi dal pubblico.

Amadeus presenta la 74esima edizione del Festival
Amadeus presenta la 74esima edizione del Festival (Blueshouse.it)

Il conduttore Amadeus tra pochi giorni ci aprirà di porte di “casa sua”, come ha definito il Teatro Ariston, pronto a condurre la 74esima edizione della kermesse canora più importante in Italia. Attorno a lui, come al solito, gireranno altri volti molto amati e appartenenti al mondo dello spettacolo.

Tutti validi co-conduttori e spalle, che aiuteranno Amadeus e stemperare la tensione sul palco. In questa edizione, però, c’è una novità: ogni serata avrà il suo ospite, il quale si alternerà al fianco del conduttore principale. Per l’occasione, Amadeus ha preparato tanti divertenti siparietti. Ma chi sono i volti noti che gli daranno una mano nella conduzione del Festival 2024?

I co-conduttori e le spalle che si alterneranno al Festival di Sanremo 2024

Il conduttore Amadeus
Il conduttore Amadeus (Blueshouse.it)

Marco Mengoni inaugurerà il Festival, salendo sul palco nella prima serata. Si tratta di un novità assoluta, e vedremo come Mengoni, cantante di talento, se la caverà come presentatore. Vincitore lo scorso anno con il brano “Due vite”, questa volta si presenta all’Ariston in una doppia veste, prima cantando il brano con cui ha vinto nel 2023, poi conducendo.

Nella serata finale, in onda il prossimo 10 febbraio, ritroviamo Fiorello, grande amico di Amadeus, ormai al suo fianco dal 2020. Lo showman  porterà come al solito tanta grinta e tanta ironia. A detta degli stessi protagonisti, sul palco daranno vita a divertentissimi siparietti. Tra l’altro, così come lo scorso anno, Fiorello condurrà l’edizione notturna di “Viva Rai2… Viva Sanremo!”.

Le spalle su cui Amadeus potrà fare affidamento

E poi ci sono le donne, ospite della seconda serata sarà la cantante Giorgia, che aveva partecipato lo scorso anno con il brano “Parole dette male”, classificandosi al sesto posto. Non partecipava in gara dal 2001, quando aveva conquistato il secondo posto con la meravigliosa “Di sole e d’azzurro”.

Visto l’esordio all’Ariston nel 1994, con la leggendaria “E poi”, nel corso della serata Giorgia la ricanterà in occasione dei 30 anni dall’uscita. Sarà un momento magico. Altra ospite è la comica siciliana Teresa Mannino, nome consacrato da “Zelig”.

Bravissima e simpaticissima, presenterà anche il suo nuovo spettacolo teatrale, già sold out in diverse città italiane, intitolato “Il giaguaro mi guarda”. Nella quarta serata, invece, ci sarà il ritorno della splendida Lorella Cuccarini, veterana del Festival, poiché aveva condotto Sanremo 1993 insieme a Pippo Baudo e partecipato in gara nel 1995 con il brano “Un altro amore no”.

Impostazioni privacy