I Jalisse a Sanremo 2024, la follia di Fiorello per portarli finalmente al Festival

Sta prendendo sempre più quota la eventualità di potere rivedere i Jalisse a Sanremo. C’è poco tempo per organizzare il tutto, la sorpresa è dietro l’angolo.

Jalisse a Sanremo 2024 Fiorello ci starebbe lavorando
I Jalisse e Fiorello (Blueshouse.it)

I Jalisse a Sanremo, un vero e proprio ossimoro, come la pizza e l’ananas o come l’utilizzare besciamella o pancetta nella carbonara.

Questo accostamento tra il gruppo che vinse il Festival nel 1997 con la sempre gradevole da ascoltare e da canticchiare “Fiumi di parole” e la kermesse che si svolge in terra ligure sin dal 1951 suona come un qualcosa di antitetico per via di quanto è successo ai Jalisse dopo Sanremo.

Infatti a partire dal 1998 i Jalisse a Sanremo hanno sempre tentato di rimettervi piede. Ed ogni volta, a distanza di dodici mesi ciclicamente hanno ricevuto un no da parte della direzione artistica di ciascuna delle edizioni che si sono svolte fino ad oggi.

I Jalisse a Sanremo hanno trovato le porte chiuse pure questa volta. Ad inizio dicembre il loro nome non era tra quelli che Amadeus e pochi altri avevano selezionato per la manifestazione del 2024. Questo aveva portato i componenti del duo, Alessandra Drusian e Fabio Ricci, a mostrare la loro reazione sui social.

Jalisse a Sanremo, la pazza, pazza idea di Fiorello

Jalisse a Sanremo 2024 Fiorello ci starebbe lavorando
I Jalisse (Blueshouse.it)

Loro non hanno fatto come Al Bano, che se l’è legata al dito e ha criticato in più di una circostanza Amadeus per averlo messo da parte con una giustificazione che a più di uno è parsa alquanto pretestuosa. No, i Jalisse l’hanno presa con ironia e con classe.

Con un messaggio sui social i Jalisse si sono fatti ritrarre sorridenti e vestiti in modo elegante sottolineando che “sono 27” i no consecutivi ricevuti. Con buonumore, con allegria e forte dei consensi ricevuti soprattutto all’estero, i due vincitori di Sanremo 1997 ci riprovano ogni anno e continueranno fino a quando non lo riterranno necessario.

Adesso però ci sarebbe l’intenzione da parte di Fiorello di fare in modo che la Drusian e Ricci – che è anche il suo compagno di vita da decenni – varchino finalmente di nuovo le porte del Teatro Ariston.

Fiorello sarà il co-conduttore di Sanremo 2024 nella serata finale di domenica 10 febbraio. Nelle scorse ore è sorta l’indiscrezione per la quale lui stia cercando di portarli al Festival, non si sa però in quali vesti.

Si pensa a qualche ospitata all’interno del suo programma “Viva Rai 2!” che nella settimana di Sanremo 2024 traslocherà proprio nella Città dei Fiori per andare in onda proprio davanti all’Ariston. Oppure a qualche comparsata che potremmo vedere nell’ultima serata della kermesse.

Impostazioni privacy