“Supersex”, il parere di Luciana Littizzetto: “Le dimensioni di Rocco Siffredi? Anche Fazio…”

“Supersex”, Rocco Siffredi e il parere di Luciana Littizzetto: a “Che tempo che fa”, l’intervento della comica lascia il pubblico col fiato sospeso.

Luciana Littizzetto e fazio
Luciana Littizzetto a “Che tempo che fa” – Blueshouse.it

A “Che tempo che fa”, c’è un particolare momento della puntata che sembrerebbe mettere in difficoltà Fabio Fazio più di quanto accada con le interviste ai suoi ospiti. Si tratta, ovviamente, del blocco che vede protagonista l’imprevedibile “Lucianina” Littizzetto.

Di cosa sia capace la comica nell’istante in cui fa il suo ingresso in studio, i telespettatori ne hanno già avuto un assaggio nel corso delle precedenti puntate. Tra monologhi dalle risate assicurate e battute irriverenti rivolte al collega e amico, la classe 1964 sa sempre come agitare gli animi.

Nel corso dell’appuntamento andato in onda domenica 10 marzo, la comica si è concentrata sull’ultimo fenomeno televisivo che ha preso campo proprio negli scorsi giorni: l’uscita della serie Netflix “Supersex”, incentrata sulla vita di Rocco Siffredi.

Una produzione che rivela al pubblico una molteplicità di aneddoti ed informazioni riguardanti l’attore di film a luci rosse. E che la co-conduttrice di “Che tempo che fa”, ovviamente, non ha mancato di ricollegare proprio al collega Fazio. Specie quando il discorso si è spostato sulle “dimensioni” di Rocco Siffredi.

Luciana Littizzetto, monologo a luci rosse su “Supersex”: “Chissà come si sarà preparato Alessandro Borghi”

che tempo che fa 10 marzo
Luciana Littizzetto: battute implacabili su Fabio Fazio – Blueshouse.it

Sette episodi che indagano luci ed ombre del passato di Rocco Siffredi. In modo particolare, “Supersex” si focalizza proprio sulle rinunce e sullo scotto che il nativo di Ortona dovette pagare per arrivare ad essere l’attore che, al giorno d’oggi, l’intero mondo conosce.

A “Che tempo che fa”, nel corso della puntata di domenica 10 marzo, Luciana Littizzetto non si sarebbe potuta esimere dall’incentrare il suo monologo proprio sulla serie Netflix. Facendo leva, nella fattispecie, sulla preparazione affrontata da Alessandro Borghi.

Chissà quanto avrà provato a casa… – ha osservato, con ironia, la collega di Fazio -. Penso che la compagna non ne potesse più di provare con lui“. Non contenta, la classe 1964 ha continuato a scherzare sulla serie per tutto il corso del suo monologo. Ignorando, di fatto, le suppliche disperate del conduttore.

Di solito, se interpreti un pianista inquadrano le mani, se fai un ballerino inquadrano i piedi… – ha fatto notare, con puntualità, la comica -. A Borghi penso che abbiano inquadrato…“. Solo la voce squillante di Fazio, in quel preciso istante, è stata in grado di oscurare il discorso che Littizzetto pareva avere tutta l’intenzione di concludere.

Luciana Littizzetto provoca Fabio Fazio: “Le dimensioni di Rocco? Anche Fazio…”

Nonostante le continue interruzioni di Fabio Fazio, Luciana Littizzetto non ci ha minimamente pensato a lasciarsi zittire dal collega. “Le dimensioni di Rocco? Beh, avrebbero potuto inquadrare anche te!“. Questa l’ultima, implacabile frecciata che la classe 1964 ha rivolto al collega.

Ancora una volta, il conduttore si è precipitato a sollevare la voce per sormontare i discorsi della comica: “Basta Luciana!“. Infine un ultimo, “disperato” tentativo di ricevere il supporto del pubblico. “Smettetela di ridere – ha supplicato Fazio -, altrimenti lei si gasa“.

Impostazioni privacy