Sanremo perde pezzi, annunciata la defezione ufficiale

La brutta notizia ha trovato ufficialità nelle scorse ore, Sanremo ancora con Amadeus e Fiorello farà a meno di due volti fondamentali e la cosa è grave.

Amadeus e Fiorello confermano, non condurranno più Sanremo
Il palco del teatro Ariston (Blueshouse.it)

Sanremo 2024 è iniziato nel segno dell’entusiasmo, con gli ascolti che sono in linea con le passate edizioni. Secondo i dati Auditel ancora provvisori, la serata di apertura dell’edizione di quest’anno si è aperta con una media molto alta di telespettatori sintonizzati su Rai 1.

Si parla di circa 12 milioni riguardo ai numeri della serata d’esordio di Sanremo 2024. Che a sua volta si è conclusa con una sorpresa per quanto riguarda la classifica provvisoria. A guidare in alto c’è Loredana Bertè con il suo brano “Pazza”.

Nomen omen, verrebbe da dire, con il titolo della canzone che rispecchia anche il carattere vulcanico e sempre energico della cantautrice di origini calabresi. Fa piacere vederla lì. Ma per quanto riguarda il Festival di Sanremo non ci sono solo buone notizie.

Infatti è stata ufficializzata l’assenza di due personalità di rilievo del Festival e senza le quali la kermesse non sarà più la stessa. Andremo a perdere tantissimo in termini di intrattenimento e chi verrà al posto loro sa che andrà incontro ad una sfida enorme, di dimensioni colossali.

Sanremo, chi è che non vedremo più

Amadeus e Fiorello confermano, non condurranno più Sanremo
Amadeus Fiorello e Fazio (Blueshouse.it)

Alla vigilia dell’apertura di Sanremo c’era stato un collegamento in diretta che aveva sorpreso tutti. I protagonisti sono stati Amadeus e Fiorello da un lato e Fabio Fazio dall’altro. Quest’ultimo ha fatto pace con la Rai dopo i recenti dispetti avvenuti proprio a margine del Festival.

E durante questa chiacchierata nella trasmissione del presentatore tv ligure “Che tempo che fa” su NOVE, Amadeus e Fiorello hanno rivelato la loro decisione riguardo alla eventualità di condurre anche l’edizione 2025 del Festival di Sanremo.

Alla fine la loro scelta è quella di concludere qui la loro esperienza. Sabato 10 febbraio 2024 sarà la loro ultima apparizione sul palco del teatro Ariston. Il cerchio si è chiuso, Amadeus ha affermato anche all’indomani della comparsata da Fazio di stare pensando a nuovi progetti e Fiorello, che è un suo fraterno amico, ha voluto accompagnarlo in questo percorso.

Dopo cinque anni è più che comprensibile che Amadeus e Fiorello abbiano avvertito una certa stanchezza, o comunque la pressione del dover preparare un evento simile. Il Festival richiede mesi e mesi di lavoro per potere alla fine confezionare un prodotto che possa essere della massima qualità.

Che poi, a dirla tutta, stanchezza non è neanche la parola giusta. Perché ogni volta il romagnolo ed il siciliano mostrano sempre grande energia ed immenso entusiasmo. Ma dopo tanto tempo è giusto fermarsi e cambiare, e trovare nuovi stimoli altrove.

Circola intanto già il nome di chi potrebbe essere il sostituto di Amadeus alla conduzione ed alla direzione artistica di Sanremo. Ed è un nome che ha saputo consolidarsi nel corso del tempo, prima altrove ed ora alla Rai.

Impostazioni privacy