Sanremo 2025, è lui il nuovo presentatore: “si lo voglio fare io, e vi spiego il motivo”

La Rai è alla ricerca di chi potrà sostituire degnamente Amadeus a Sanremo 2025. Ed il favorito tra tutti ammette che direbbe subito si, di chi si tratta.

Sanremo 2025 Alessandro Cattelan direbbe subito si a presentarlo
Teatro Ariston (Blueshouse.it)

Sanremo 2025 sta già facendo parlare di sé per il nome di colui o di colei che avrà il compito di presentarlo. E presumibilmente anche di curare quella edizione. È ormai prassi consolidata che sia proprio il conduttore di turno a detenere anche un controllo totale sull’evento, con voce in capitolo per quanto riguarda vari aspetti.

Dall’organizzazione alla scelta dei brani ammessi in gara, fino ai nomi degli ospiti da portare sul palco del teatro Ariston. Amadeus ha fatto così, e ne è uscito fuori un ciclo fatto di cinque Festival tutti quanti perfetti sotto ogni punto di vista.

Aveva fatto eccezione il triennio 2010-2012 contraddistinto dalle conduzioni di Antonella Clerici (un anno) e di Gianni Morandi (due anni). In quei casi la direzione artistica del Festival venne affidata alle sapienti mani di Gianmarco Mazzi. Ma fare combaciare i due ruoli sembra funzionare meglio in quanto a dinamiche.

C’è già chi ha detto no alla ipotesi di presentare Sanremo 2025. Carlo Conti si è fatto da parte, e lo stesso ha fatto proprio la Clerici. A questo punto sembrano prendere consistenza solamente un paio di ipotesi per potere finalmente avere il nome dell’uomo o della donna giusti. In questo senso c’è anche chi si fa avanti con piacere.

Sanremo 2025, chi è che si propone con entusiasmo

Sanremo 2025 Alessandro Cattelan direbbe subito si a presentarlo
Alessandro Cattelan (Blueshouse.it)

Si vociferava già di questa ipotesi, ma adesso è il diretto interessato ad uscire allo scoperto, ammettendo che gli piacerebbe molto condurre il Festival di Sanremo 2025. Un privilegio che tocca solo ai migliori, come si può evincere dalle sue parole.

Lui è Alessandro Cattelan e ha diversi punti di forza in suo favore. Anzitutto il fatto di essere un uomo della Rai dal 2021, dopo un ottimo percorso passato a Sky ed in Radio (dove continua a lavorare a tutt’oggi). E poi la buona fama della quale gode, proprio in virtù di quanto fatto in tv fino ad oggi.

Il 43enne della provincia di Alessandria è ben consapevole che c’è il suo nome in pole position adesso per la conduzione di Sanremo 2025. A “Domenica in” lui stesso svela che è una cosa che gli piacerebbe, e che accetterebbe subito una eventuale chiamata della Rai.

Sanremo è qualcosa a cui bisogna dire subito si, senza pensarci un secondo di troppo. Rappresenta un fenomeno di costume, che ogni anno catalizza l’attenzione di milioni e milioni di persone in Italia. Il suo approccio sarebbe a metà tra la sfida ed il gioco, proprio come hanno fatto Amadeus e Fiorello.

Ma c’è una motivazione particolare che spingerebbe Cattelan a mettersi in gioco a Sanremo 2025. Ed è sua nonna Lia, che a 93 anni di età avrebbe una gran bella gioia nel vedere il nipote a presentare il Festival. “E poi io lavoro in seconda serata quindi sarebbe un modo per lei di vedermi. Ora pensa che io sia disoccupato”, scherza lui.

Altri nomi sono quelli di Gigi D’Alessio, un vero e proprio outsider degli ultimi giorni, ed anche di Stefano De Martino. Ma occhio pure alle quote rosa rappresentate da Paola Cortellesi e Laura Pausini. Più in subordine invece si trovano gli “uomini Mediaset” Paolo Bonolis e Gerry Scotti.

Impostazioni privacy