Sanremo 2025, due nomi a sorpresa oltre a Cattelan: da restare senza parole

Sanremo 2025, chi prenderà il posto di Amadeus? Svelati due nomi a sorpresa: italiani increduli per una notizia pazzesca.

Teatro Ariston visto dall'esterno
Il teatro Ariston visto da fuori – Blueshouse.it

Il Festival di Sanremo 2024 sarà un evento immortale: gli italiani ricorderanno per sempre l’ultima edizione di Amadeus. Il nativo di Ravenna, per la sua ultima volta da direttore artistico della kermesse musicale, ha messo su un cast di livello stellare, ha voluto ospiti internazionali e ha dato vita ad una gara incredibile. Come sottolineato in più di un’occasione, Amedeo non tornerà sui suoi passi e quindi ha realmente salutato dopo 5 splendide edizioni il Festival (a proposito, Giovanna Civitillo ha svelato un aneddoto curioso sul marito).

Fin dal termine dell’ultima kermesse musicale è partito il toto-nome: gli italiani vorrebbero scoprire al più presto chi sarà il prossimo conduttore. Sanremo 2025 sarà un’eredità durissima da raccogliere: ripetere gli ascolti record di Amadeus non sarà di certo facile. Ci sono comunque volti dello spettacolo che hanno il carisma giusto per raccogliere la sfida: poco fa, ad esempio, sono stati svelati i nomi di due possibili conduttori.

Sanremo 2025, due nomi possibili oltre a Cattelan: ultim’ora sorprendente

 

Teatro Ariston visto dall'esterno
Gerry Scotti sorridente – Blueshouse.it

Secondo quanto riportato da MOW (che ha raccolto indiscrezioni da vari addetti ai lavori e manager) in pole position per sostituire Amadeus c’è Gerry Scotti. Qualche mese fa, i due hanno avuto anche un incontro: per molti si parlava di un’eventuale ospitata al Festival di Sanremo 2024. Per altri, invece, il volto storico di Mediaset e l’emiliano parlarono invece di una staffetta dopo l’addio del nativo di Ravenna.

Gerry sarebbe il nome giusto da provare: il 67enne, per chi non lo sapesse, ha iniziato la sua carriera nel mondo della musica essendo negli anni Settanta il conduttore radiofonico più famoso d’Italia. Gerry ha anche preso parte al Festivalbar del 1986 da cantante. L’ostacolo più grande? Pier Silvio Berlusconi difficilmente lascerà andare via uno dei suoi “uomini” migliori.

Sanremo 2025, non solo Gerry Scotti: chi può raccogliere l’eredità di Amadeus

I nomi che stanno circolando in queste ore sono veramente tantissimi: difficilmente la Rai farà un annuncio ufficiale a breve. Anche le fonti sono sempre molto frammentare e fare previsioni al momento sembra francamente difficile.

Tra i nomi più in voga, tuttavia, è quasi impossibile non citare quello di Paolo Bonolis. Il romano, in più di un’occasione, ha svelato ai media di volersi fermare per qualche mese. “Io a Sanremo 2025? Nessuno me lo ha chiesto. Ora mi fermo per pensare al mio futuro“, ha rivelato qualche settimana fa il 62enne (qui per vedere la sua intervista). Sono attesi quindi sviluppi importanti ma una cosa è certa: il prossimo conduttore del Festival di Sanremo dovrà affrontare una sfida difficilissima. Tralasciando gli ascolti, con Amadeus sono aumentati di anno in anno anche i ricavi pubblicitari.

Impostazioni privacy