“Mare Fuori”, un’attrice della serie ha una storia drammatica alle spalle: “Recitare mi ha salvata”

Ha recitato nell’ultima stagione di Mare Fuori, l’attrice ha raccontato la sua drammatica storia, a salvarla è stata la recitazione.

Cast Mare Fuori 4
Mare Fuori attrice storia drammatica (Blueshouse.it)

Sul piccolo schermo è ancora in corso la quarta stagione di Mare Fuori e proprio come è successo per le prime tre anche questa sta riscuotendo un successo incredibile. Moltissimi fan dell’amatissima serie tv non sono riusciti ad attendere e hanno già guardato tutti gli episodi, disponibili in streaming sul Raiplay, e sono ora curiosi di scoprire cosa succederà nella quinta stagione.

I punti interrogativi al momento sono davvero tanti, il finale di stagione ha infatti lasciato tutti con l’amaro in bocca. I tantissimi fan della serie tv si chiedono soprattutto se Carmine ci sarà nei nuovi episodi e se la sua storia d’amore con Rosa Ricci avrà finalmente un lieto fine. Tante le domande anche su Edoardo, chi lo ha colpito al cimitero? Riuscirà a sopravvivere anche questa volta? Come succede in ogni stagione anche nella quarta sono approdati nel cast nuovi personaggi, è emerso che una delle attrice ha alle spalle una storia drammatica, le sue parole fanno commuovere.

Attrice di Mare Fuori racconta il suo drammatico passato, cosa le è successo

Yeva Sai in Mare Fuori
Attrice Mare Fuori storia drammatica (Blueshouse.it)

Negli episodi della quarta stagione di Mare Fuori interpreta i panni di Alina e la vicenda legata al suo personaggio ha catturato non poco l’attenzione dei telespettatori. La giovane e talentuosa 20enne nella realtà si chiama Yeva Sai ed è originaria di Leopoli, in Ucraina. In un’intervista concessa al settimanale Chi ha parlato del suo passato ed è emersa una storia drammatica. Sin da piccola il suo sogno è sempre stato quello di diventare un’attrice, ha quindi studiato recitazione a Kiev ma è stata costretta a lasciare la città a causa della guerra, da quel momento vive a Milano.

Prendere questa decisione per lei è stato davvero difficile perché non voleva lasciare la sua famiglia. Quando ha fatto il provino per Mare Fuori non conosceva nulla della serie tv ed è successo tutto molto velocemente, ha poi aggiunto: “Mi hanno presa subito e questo mi ha salvata.” L’attrice ha poi ribadito che non voleva andare via dal suo paese, pensa che nessuno meriti di vivere una guerra. Recitare nella serie però è stata un’occasione caduta dal cielo che l’ha resa davvero grata.

Yeva Sai ha fatto poi sapere che i suoi genitori ancora non sono riusciti a vedere la serie tv perché per loro è difficile vedere la televisione, anche se la guerra fortunatamente si sente un po’ meno a Leopoli. Da quando si è trasferita in Italia sente moltissimo la mancanza della sua famiglia, per loro però sapere che è al sicuro è un sollievo. Per lei vivere da sola a Milano non è sempre semplice, spesso si è anche sentita compatita e non sopporta quando la gente fa la ramanzina sulla guerra senza prima averla vissuta davvero. Per quanto riguarda il futuro non ha nessuna certezza al momento e non riesce a pensarci, l’attrice ha concluso dicendo che chi vive in guerra cancella la parola futuro dalla testa, il suo presente però va ‘benino’.

Impostazioni privacy