“Maleducati a livelli incredibili”, Alfonso Signorini mette in riga tutti al “GF Vip”

“Grande Fratello Vip”, l’atteggiamento di alcuni inquilini della casa non va proprio giù ad Alfonso Signorini: “Maleducati a livelli incredibili”.

Massimiliano Varrese polemiche gf
Alfonso Signorini arrabbiato con i concorrenti – Blueshouse.it

Il secondo appuntamento settimanale col “Grande Fratello Vip” ha regalato sorprese ed imprevisti ai telespettatori. Dinamiche addirittura più movimentate di quelle andate in scena lo scorso lunedì, quando Beatrice Luzzi non mancava di ricordare al pubblico i motivi per cui molti vipponi, a dispetto di quel che si potrebbe credere, decidono di partecipare al reality.

Non sono state neanche le vicissitudini tra Mirko Brunetti e Perla Vatiero – che di recente hanno deciso di darsi una seconda possibilità – ad alimentare le discussioni nella casa. Al centro dell’attenzione, durante la puntata di mercoledì 28 febbraio, ci è finito il chiacchierato concorrente Massimiliano Varrese.

Quest’ultimo, nella fattispecie, ha sollevato una problematica che non sarebbe potuta passare inosservata al conduttore Alfonso Signorini. Un avvenimento verificatosi proprio al termine della precedente diretta, nel pieno della notte. E a fronte del quale è arrivato, implacabile, il rimprovero del padrone di casa: “Una cosa del genere non voglio vederla più“.

Massimiliano Varrese all’attacco: “Non è corretto quello che fate”. Urla e schiamazzi nella notte

Massimiliano Varrese in puntata
Massimiliano Varrese contro i compagni della casa – Blueshouse.it

Non si è di certo trattenuto, Massimiliano Varrese – peraltro finito in nomination assieme a Simona Tagli -, quando si è trattato di rimproverare i coinquilini con i quali sta condividendo l’esperienza al “GF Vip”. Il motivo di tanta rabbia? Urla e schiamazzi notturni a cui i concorrenti – specie i giovanissimi – si sono lasciati andare al termine della diretta di lunedì scorso.

Ma le mancanze di rispetto da parte dei suoi compagni, a detta dell’attore, non finirebbero di certo qui. “Cicche di sigarette lasciate nei bicchieri, cucina sporca. Non è questo il modo“, ha sottolineato aspramente il concorrente agli inquilini, durante un confronto avvenuto in settimana.

Confronto che Alfonso Signorini, al quale non sfugge nulla di ciò che accade nel reality, non ha mancato di riproporre durante l’appuntamento del 28 febbraio. Cogliendo l’occasione, tra le altre cose, di rimproverare aspramente i partecipanti di questa edizione.

Alfonso Signorini si schiera con Massimiliano Varrese: “Una maleducazione a livelli incredibili”

Lasciare la casa come la lasciate è di una maleducazione a livelli incredibili“. Non le ha mandate a dire, Alfonso Signorini, ai concorrenti del “Grande Fratello Vip” che, in settimana, avevano già ricevuto il rimprovero di Massimiliano Varrese. Agli schiamazzi verificatisi nel cuore della notte si aggiungerebbe, come puntualizzato dal conduttore, il mancato rispetto di determinate norme comportamentali.

A me hanno insegnato che prima di andare a dormire si lascia tutto pulito. Non ci fate una bella figura“, ha continuato a rimarcare, lapidario, il padrone di casa. Nel mentre, Massimiliano Varrese annuiva ad ogni singola parola pronunciata dal conduttore. Il quale, in chiusura di ramanzina, ha lanciato l’affondo finale ai concorrenti.

Una persona, alle 5.50 della notte, ha tutto il diritto di dormire – ha ricordato Signorini ai vipponi -. Non voglio più vedere certe scene“.

Impostazioni privacy