L’Eredità perde il suo campione, la triste notizia inaspettata

I telespettatori del quiz del pomeriggio di Rai 1 ed il conduttore Marco Liorni apprendono con dispiacere quanto riguarda il campione de “L’Eredità”.

Marco Liorni saluta il campione de "L'Eredità" Daniele Alesini che si ritira
Marco Liorni (Blueshouse.it)

Ogni campione de “L’Eredità” ha lasciato il segno per la bravura e per gli sfoggi di cultura mostrati. Ed anche per l’intuito che pure serve per riuscire a sbancare il temutissimo gioco finale della ghigliottina.

Senza dimenticare però anche la simpatia ed altre doti umane che, a volte, riescono  a fare breccia anche più delle proprie capacità. A “L’Eredità” di campione in campione sono tanti i volti che abbiamo potuto ammirare dal 2002 in poi.

È in quell’anno infatti che il quiz show di Rai 1 è cominciato ad andare in onda con la sua primissima edizione. E da allora ogni anno vede l’inserimento nel palinsesto del programma, che riesce a totalizzare sempre degli ottimi ascolti.

Ora alla conduzione c’è Marco Liorni, che ha raccolto il testimone da tutti gli illustri colleghi che sono venuti prima di lui. Ovvero Amadeus, Carlo Conti, Fabrizio Frizzi e Flavio Insinna. Purtroppo Liorni ha accolto con tristezza la notizia che riguarda il campione in carica de “L’Eredità”, Daniele Alesini.

L’Eredità ed il campione che non c’è più, la scelta di Daniele Alesini

Marco Liorni saluta il campione de "L'Eredità" Daniele Alesini che si ritira
Daniele Alesini (Blueshouse.it)

Lui ha indovinato in due circostanze la parola misteriosa della ghigliottina, assicurandosi un montepremi di 285mila euro in totale. Quest’ultimo ha 38 anni e lavora come oncologo all’Ospedale Santo Spirito in Saxia, che sorge molto vicino alla Città del Vaticano. Si tratta dell’ospedale più antico d’Europa.

Alesini – sposato e con tre figli piccoli – non si è affatto montato la testa, sa bene che il Giuramento di Ippocrate è sacro e che lui ha studiato per più di vent’anni per lavorare in ospedale e per assicurare le migliori cure possibili ai suoi pazienti.

Tutto il lavoro fatto fino a questo punto non poteva e non doveva essere messo in discussione da una pur ottima vincita. E così Alesini ha annunciato, nella puntata de “L’Eredità” del 27 gennaio 2024, di volersi ritirare.

Lo ha fatto anche per rispetto nei confronti dei colleghi dell’Ospedale Santo Spirito in Saxia che lo stanno sostituendo, presumibilmente non senza qualche disagio. Una scelta di grande responsabilità e di enorme senso del dovere, la sua, che non a caso non ha mancato di citare proprio i colleghi.

Liorni ha speso parole di elogio per Daniele Alesini, parlando di uno dei concorrenti che verranno ricordati a lungo nel lungo elenco di tutti coloro che hanno partecipato a “L’Eredità”.

Sui social sono in tantissimi che gli hanno fatto i complimenti per quello che viene visto anche come un esempio di virtù e di modestia. Di recente però gli spettatori si erano lamentati per alcune puntate nelle quali la ghigliottina sembrava “aver sbarellato”.

E su Marco Liorni che cosa sappiamo in merito a moglie, figli ed altri aspetti della sua vita privata? Lui avrebbe dovuto condurre anche due speciali serali de “L’Eredità”, ma un illustre collega gli ha soffiato il posto portando la Rai a compiere delle modifiche al palinsesto.

Impostazioni privacy