“L’Eredità”: Giuseppe, il pluricampione indimenticabile conquista un bottino immenso: la cifra è galattica

L’edizione 2024 de “L’Eredità” è stata segnata dal concorrente Giuseppe: il campione indimenticabile ha conquistato un bottino galattico grazie alla sua bravura immensa. Scopriamo a quanto ammonta.

L'Eredità
L’Eredità, il conduttore Marco Liorni (Blueshouse.it)

Tra i game show più amati, spicca “L’Eredità”. In onda dal 2002, il gioco rappresenta un pilastro del palinsesto Rai capace di tenere gli spettatori incollati agli schermi. Trasmesso nella fascia oraria del tardo pomeriggio, il programma vede in sfida 7 concorrenti che si giocano il tutto per tutto pur di raggiungere la fase finale del format, consistente nella temuta ghigliottina.

Programma di grande successo, nel corso del tempo il timone è passato da Amadeus, a Carlo Conti, a Fabrizio Frizzi per poi essere nelle mani di Flavio Insinna e di recente di Marco Liorni, l’attuale presentatore in carica, amatissimo per la sua conduzione brillante. Grazie al suo talento, le puntate sono sempre ricche di emozioni e colpi di scena (scopri qui un retroscena clamoroso sulla trasmissione).

“L’Eredità”, il pluricampione che ha segnato la storia del game-show: quanto ha vinto

Giuseppe
Giuseppe, il concorrente de “L’Eredità” Blueshouse.it

Tra i campioni distintisi in questa edizione 2024 de “L’Eredità” spicca l’intramontabile Giuseppe Guerra. Di origine pugliesi, precisamente di Manfredonia, il concorrente è molto giovane e vive a Milano. Specializzato in digital marketing, è un grande appassionato di fumetti, ama gli animali (possiede due gatti) ed è sposato. Il concorrete ha svelato di avere un marito, facendo così un coming out indiretto.

Giuseppe si è distinto nel game show a partire dalla fine di gennaio, dimostrando doti immense. Grazie alle sue capacità è riuscito ad arrivare dritto alla fase della ghigliottina, dove è giunto per diverse volte, vincendo due montepremi e portandosi così a casa un bottino molto cospicuo, per un totale di 175mila euro in gettoni d’oro.  La prima volta ha vinto ben 85mila euro, mentre la seconda 90mila.

Dopo i grandi traguardi raggiunti, Giuseppe è uscito dal gioco lo scorso 12 febbraio, nel dispiacere totale dei fan che hanno apprezzato tantissimo la sua partecipazione e la sua mente brillante. Rinominato sotto il simpatico nome di “Giuseppe da Manfredonia”, il pluricampione ha segnato la storia del format. Il campione ha salutato il pubblico nella commozione totale: puntata dopo puntata, in tanti si sono affezionati a lui.

“L’Eredità”: il boom di polemiche per l’addio di Giuseppe

L’uscita di Giuseppe dal format ha scatenato molte polemiche sui social. Il campione è stato eliminato e diversi utenti hanno sottolineato come la ghigliottina a volte è praticamente irrisolvibile, quasi come se fosse intenzionalmente ostacolata la vittoria.

Per molti per esempio, il campione ha affrontato delle parole che di fatto non avevano un nesso così netto con quella finale. Non è la prima volta che i livelli di difficoltà di questa fase destano dei dubbi nel pubblico: i più attenti non possono non notare come in alcune puntate la parola finale sia facilissima da individuare, a volte, invece, in alcune sia praticamente impossibile.

Impostazioni privacy