Kassandra Galindo Rodriguez, Cannavacciuolo e Locatelli arrabbiati con lei: cosa è successo a Masterchef

Il carattere fumantino di questa concorrente crea dei problemi: Kassandra Galindo Rodriguez a Masterchef 13 fa perdere la pazienza agli chef.

Kassandra Galindo Rodriguez a Masterchef fa arrabbiare Cannavacciuolo e Locatelli
Kassandra Galindo Rodriguez a Masterchef (Blueshouse.it)

Kassandra Galindo Rodriguez a Masterchef 13 fa arrabbiare i giudici. Lei è una delle concorrenti che hanno preso parte alla puntata mandata in onda ieri. E molto rapidamente si è passati da uno stato d’animo all’altro, da parte di Antonino Cannavacciuolo e soci.

La ragazza, 25 anni, già nel corso dell’appuntamento della settimana scorsa aveva fatto parlare di sé per la sua propensione ad avere la lacrima facile. In quella circostanza Kassandra Galindo Rodriguez era scoppiata a piangere perché non aveva affatto idea di che cosa cucinare.

Quel comportamento aveva sorpreso chef Cannavacciuolo, il quale le ha poi fatto coraggio. Alla fine le sue “polpette portafortuna” sono state apprezzate dai giudici, con anche chef Giorgio Locatelli che aveva giudicato buono il piatto di Kassandra Galindo Rodriguez.

Questa volta però lei ha ceduto in maniera fin troppo eccessiva alla emotività, facendo arrabbiare i due giudici di Masterchef. Per quella che è stata una scena che mai si era visto all’interno del più famoso cooking show che ci sia in televisione.

Kassandra Galindo Rodriguez, i giudici di Masterchef costretti a sgridarla

Kassandra Galindo Rodriguez a Masterchef fa arrabbiare Cannavacciuolo e Locatelli
Antonino Cannavacciuolo (Blueshouse.it)

Il fatto è che lei non è riuscita a mettere in pratica le direttive di Cannavacciuolo, Barbieri e Locatelli, compiendo un errore nell’impiego del sifone. Tutto questo ha portato alla cattiva riuscita del piatto da lei preparato, che giustamente i tre giurati di Masterchef hanno accolto con dei giudizi severi.

Quelle che sono delle critiche legittime però sono state mal recepite dalla giovane, la quale non ha accolto per niente bene le osservazioni dei tre famosi chef. Per Antonino Cannavacciuolo quanto approntato da Kassandra non raggiunge neanche alla lontana gli standard minimi per essere ritenuto qualcosa di accettabile.

Ed allora la ragazza nata in Spagna ma trasferitasi in Trentino-Alto Adige a 6 anni con la famiglia protesta vivamente nei confronti dei giudici di Masterchef. Al punto che chef Locatelli alza la voce intimando a Kassandra di smetterla di essere così arrogante anziché ascoltare i consigli che tutti loro le stanno dando.

L’intento degli esperti giudici del programma di Sky è quello di aiutare tutti i concorrenti, cosa che però la spagnola non sembra avere capito. Colpa evidentemente di un carattere eccessivamente soggetto a degli sbalzi emotivi dettati dalla situazione.

Cannavacciuolo ha offerto anche un menù di Capodanno nel suo ristorante “Villa Crespi” davvero sontuoso. Come avviene ormai da anni lui è il volto di punta di Masterchef, nonostante le novità di questa edizione. Ma un altro suo amatissimo programma tv sempre ambientato in cucina è stato fermato, e non si sa se farà il suo ritorno.

Impostazioni privacy