Festival di Sanremo: facciamo un tuffo nel passato ricordando i grandi personaggi saliti sul palco

Dalla radio alla tv, passando dal Casino all’Ariston, un Sanremo Story con curiosità e grandi personaggi che hanno attraverso la kermesse in questi 74 anni.

sanremo story personaggi e curiosità
Curiosità e grandi personaggi che hanno fatto Sanremo (Blueshouse.it)

Inevitabile in questi giorni si parli così tanto di Sanremo, la kermesse ha sempre mosso -ma negli ultimi 5 anni ancora di più- un carrozzone di personaggi che si trasferisce nella città dei fiori che diventa a tutti gli effetti il centro nevralgico della nostra cultura e non solo.

Quest’anno il Festival compie 74 anni, una storia lunghissima che ha attraverso tantissime epoche vivendo di alti e bassi fino al rilancio di successo avviata dai primi anni del 2010 e definitivamente portata a compimento dalla direzione artistica di Amadeus.

Manca sempre meno al via dell’ultima edizione condotta proprio da Amadeus e di momenti iconici ne abbiamo avuti; dal Bugo gate della prima edizione nel 2020, all’Ariston vuoto a causa delle restrizioni Covid, fino ad arrivare allo “scippo” di Piero Pelù ai danni di una spettatrice. Nel mezzo ci sono state le gag, i grandi monologhi, il FantaSanremo. Indietro non si torna, ma sarà difficile per chi verrà.

Ma Sanremo vive di momenti iconici, tra esibizioni shock degli artisti, fino alle proteste o presunte tale arrivate sul palco, cerchiamo di ripercorrere un Sanremo Story tra curiosità e grandi personaggi nell’attesa di questa sera.

Sanremo story, i personaggi e curiosità rimasti negli annali del Festival

sanremo al casino
Le prime edizioni del Festival furono al Casinò della città (Blueshouse.it)

La prima edizione della kermesse andò in onda in radio alla fine di gennaio; all’epoca furono 20 le canzoni in gara e solo 3 gli interpreti selezionati. In quei giorni la stampa parlò appena delle serate, il completo contrario di oggi, ma il successo di pubblico ha decreto il continuo del Festival.

Nei primi anni a presentare Sanremo fu Nunzio Filogamo che mantenne il timone fino a quando il Festival non venne trasmesso in tv, a quel punto lo si considerò poco fotogenico. La diretta in quegli anni avveniva dal Casinò della città. A vincere la prima edizione è Nilla Pizzi con il brano Grazie dei fior, solo la prima di una lunga serie di artisti.

Il festival arriva nell’attuale casa solo nel 1977, in quest’anno poi per la prima volta a vincere non è un cantante ma una band; si tratta degli Homo Sapiens con Bella da morire. Altra piccola curiosità è sui look di Sanremo; questi sono affidati alle scelte dei cantanti solo dagli anni Sessanta, prima a decidere tutto erano gli organizzatori delle serate.

Negli anni Sanremo ha poi affrontato le proteste antipolitiche, la morte di praticamente in diretta di Luigi Tenco e poi ci sono stati Loredana Bertè che si presenta con il pancione finto, i Queen che cantano in playback e Whitney Houston che incanta il pubblico, giusto per ricordare qualche momento iconico.

I presentatori

Con 5 edizioni Amadeus è diventato uno dei personaggi che ha il maggior numero di festival presentati e consecutivamente. Certo numeri molto bassi rispetto ai due veri Signori del Festival ovvero Pippo Baudo e Mike Buongiorno che superano quota 10. Solo 4, invece, le donne chiamate al timone della kermesse ovvero Loretta Goggi, Rafaella Carrà, Simona Ventura e Antonella Clerici.

Impostazioni privacy