Fabio Rovazzi piange per i due lutti affrontati in diretta: “È lui che mi ha insegnato tutto”

Fabio Rovazzi, commozione irrefrenabile in diretta: il cantante non è riuscito a trattenere le lacrime al pensiero dei due lutti subiti.

Fabio Rovazzi io canto family
Fabio Rovazzi: commozione a “Io Canto Family” – Blueshouse.it

Dopo il successo strepitoso di “Io Canto Generation” arriva il turno di “Io Canto Family”. Giovanissimi talentuosi che calcano il palco di Canale Cinque accompagnati dai loro parenti stretti. E che, guidati come al solito dai rispettivi vocal coach, puntano a raggiungere la finalissima e a trionfare sui rivali.

Padrona di casa della trasmissione, una Michelle Hunziker in formissima. Che, reduce dal successo di “Michelle Impossible”, condurrà il programma sostituendosi a Gerry Scotti, presentatore di “Io Canto Generation”. Il talent, che andrà in onda per un totale di cinque puntate, ha preso avvio proprio nella serata di ieri su Canale Cinque.

La giuria, composta dagli ormai rodati Claudio Amendola, Albano Carrisi ed Orietta Berti, ha visto l’aggiunta di un membro d’eccezione. Parliamo di Fabio Rovazzi: produttore, cantante e youtuber che ha raggiunto le cime del successo grazie a singoli come “Andiamo a comandare” e “Mi fa volare“.

Proprio Rovazzi, nel corso della puntata inaugurale del talent, è stato il protagonista di un momento rimasto inevitabilmente impresso nella memoria dei telespettatori. Un momento di commozione che, a ben giudicare, non si sarebbe potuto svolgere diversamente, data la particolarità dell’esibizione andata in scena di fronte agli occhi del giurato.

Fabio Rovazzi: le lacrime alla prima puntata di “Io Canto Family”

io canto family giuria
Fabio Rovazzi giurato di “Io Canto Family” – Blueshouse.it

Si era accomodato nella sua poltrona di giurato solamente qualche minuto prima. L’aplomb di Fabio Rovazzi, ciò nonostante, non è rimasto tale a lungo. La prima sfida di “Io Canto Family”, nella fattispecie, è stata in grado di mettere subito in difficoltà il cantante. Così come i restanti colleghi giudici.

La scelta della coppia alla quale attribuire il punteggio più alto si giocava tutta tra gli sfidanti Chiara e Michele (figlia e papà), esibitisi sulle note di “A te“, e Alessandro e Antonio (nipote e nonno), che hanno fatto ballare tutti interpretando “Un ragazzo, una ragazza“.

Fin dalle primissime battute è parso chiaro che, agli occhi – ludici – di Rovazzi, scegliere la coppia “migliore” tra le due sarebbe stata una vera e propria mission impossible. A Michelle Hunziker, che lo ha interrogato per primo, il cantante non ha esitato a spiegare il motivo di tanta commozione: “Ho perso entrambi. Sia mio padre che mio nonno. Per questo sono così emozionato“.

Fabio Rovazzi, il legame speciale con il nonno scomparso: “Mi ha insegnato tutto quello che so”

Due figure, quella del papà e del nonno, che Fabio Rovazzi ha perso in giovane età. E che, come hanno lasciato trapelare le sue lacrime, continuano a vivere nel cuore del produttore. Anche se il ricordo del nonno, ha fatto intuire il cantante, è quello che riuscirebbe a scalfire più nel profondo il suo cuore.

È lui che mi ha insegnato tutto quello che so“, ha spiegato con gli occhi lucidi l’artista. Che, quando si è trattato di passare ai voti, non ha avuto il benché minimo cenno di esitazione. “Il mio dieci lo do ad Antonio e Alessandro – ha confermato il giurato -. A Chiara e Michele, invece, do un bell’otto“.

Impostazioni privacy