Carlo Conti, di una cosa è sicuro sul Festival: “Loro non li voglio, hanno stancato. Non li sopporto più”

Carlo Conti, di una cosa è sicuro rispetto al prossimo Festival di Sanremo: “Loro mi hanno stancato. Non li sopporto più e non li voglio”.

Carlo Conti co conduttori
Carlo Conti: come sarà il suo Festival di Sanremo – Blueshouse.it

Si vociferava ormai da tempo che il nome che avrebbe potuto sostituire Amadeus al Festival di Sanremo sarebbe stato quello di Carlo Conti. Un padrone di casa già rodato, visto che il toscano ha già condotto le edizioni 2015, 2016 e 2017 della kermesse canora.

Pochi giorni fa, con un comunicato, la notizia ha assunto concretezza divenendo ormai ufficiale. Peraltro, il presentatore Rai ha già chiarito di voler impostare il Festival in modo differente rispetto a quanto fatto da Amadeus in passato. In che modo? Ad esempio, non chiudendo la messa in onda ad orari improponibili.

La domanda che tutti si stanno ponendo, ora come ora, è che veste assumerà il Festival condotto dal toscano. Quali cambiamenti apporterà Conti, rispetto alle linee guida dettate dal suo predecessore per ben cinque anni? Ma soprattutto: chi lo affiancherà nel corso delle cinque – difficilissime – giornate di Sanremo?

Carlo Conti, sul Festival di Sanremo è sicuro di una cosa: “Loro non li voglio. Mi hanno stancato”

Carlo Conti con pieraccioni e panariello
Carlo Conti: “Pieraccioni e Panariello non li voglio” – Blueshouse.it

Quando gli domandano come e in cosa cambierà il Festival di Sanremo 2025, Carlo Conti risponde con franchezza: “Non ne ho la più pallida idea“. Sono passate poche settimane, del resto, dall’annuncio della notizia del toscano come ufficiale sostituto di Amadeus.

Per ora, si sa solamente che Conti non ha nessuna intenzione di prolungare la messa in onda oltre l’una di notte. In una recente intervista concessa ai microfoni di Anna Pettinelli, a Rds, il presentatore ha anche fatto il punto su un’ulteriore questione “spinosa”. Lasciandosi andare a dichiarazioni che in pochi si sarebbero aspettati da lui.

Dobbiamo aspettarci Panariello e Pieraccioni al Festival?“, gli ha subito domandato, schietta, la speaker radiofonica. Alla quale Conti, altrettanto franco, ha replicato con assoluta tranquillità. “No, loro non li voglio – ha detto in tono fintamente esausto il conduttore Rai -. Mi hanno stancato“. La riflessione sugli amici e colleghi di lunga data, ovviamente, non sarebbe potuta terminare lì.

Carlo Conti, cosa ne pensa di Pieraccioni e Panariello al Festival di Sanremo: “Può darsi che…”

Amici da una vita. Accomunati dalla medesima terra di origine, ed anche dalla passione sfegatata per il lavoro in tv e il contatto con il pubblico. Nonostante questo, stando a quanto trapelato grazie all’intervista ai microfoni di Rds, Carlo Conti non sembrerebbe avere intenzione di chiamare a raccolta i due amici sul palco dell’Ariston.

Potrebbe darsi che mi telefoneranno in diretta, come fanno spesso, per darmi un po’ il tormento“, ha ammesso il futuro conduttore del Festival durante l’intervista in radio. Le premesse, ciò nonostante, sembrerebbero essere quelle di escludere gli amici storici dall’esperienza sanremese.

Quello di Conti, ciò nonostante, potrebbe anche rivelarsi un bluff bello e buono. Che il toscano, con le sue parole, abbia cercato di depistare il pubblico, così da giocarsi l’effetto sorpresa quando sarà il momento? Un’ipotesi, quella di vederlo sul palco con Panariello e Pieraccioni, tutt’altro che improbabile.

Impostazioni privacy