Ballando con le stelle, Milly Carlucci svela le sue preferenze “Loro i migliori di tutti”

Ancora una volta la bravissima Milly ha superato ogni più rosea aspettativa con “Ballando con le stelle”, e lei si sbottona su ciò che è stato.

Ballando con le stelle ed i momenti più iconici del 2023 per Milly Carlucci
Milly Carlucci con Wanda Nara e Simona Ventura (Blueshouse.it)

“Ballando con le stelle” è stato un successo anche quest’anno. Ci sono state diverse vicende legate ai vari partecipanti che hanno saputo fare breccia nei cuori di milioni di telespettatori. Potremmo stare qui per ore ad elencare quanto visto nei due mesi di messa in onda.

Dal percorso fatto da Wanda Nara, che ha vinto mentre sta combattendo contro la leucemia, ad Antonio Caprarica, Lino Banfi e Rosanna Lambertucci, che si sono divertiti a dispetto dell’età mostrandosi sempre eterni giovani. A “Ballando con le stelle” ne abbiamo visto di cose belle.

C’è pure l’amore tra Lucrezia Lando e Lorenzo Tano che ancora oggi sta appassionando in tanti. E quello tra Simona Ventura e Giovanni Terzi, con quest’ultimo che ha fatto in diretta a lei la sua proposta di matrimonio. E pure il pepe che ci hanno messo Teo Mammucari ed i vari giurati (tranne Carolyn Smith, l’unica che lo showman romano stima ed ammira).

Tutto questo ha reso ogni puntata di “Ballando con le stelle” divertente ed appassionante. E come non citare poi Milly Carlucci, che è sempre elegante, una fuoriclasse della televisione. Ormai non sarebbe più la stessa cosa se non ci fosse lei a condurre il programma.

Ballando con le stelle, qual è stato il momento più emozionante

Ballando con le stelle ed i momenti più iconici del 2023 per Milly Carlucci
Milly Carlucci con Lorenzo Tano e Lucrezia Lando (Blueshouse.it)

Parlando a SuperGuida Tv la 69enne presentatrice televisiva di Sulmona ha detto di essere rimasta molto contenta di quella che è stata la versione 2023 del programma che conduce ormai dal non più vicino 2005. Da lì in poi in effetti ogni cosa è sempre andata bene.

C’erano state solamente due stagioni di pausa, nel 2008 e nel 2015. Per il resto è sempre stato un trionfo. E la Carlucci ha voluto citare anche i momenti di difficoltà. Ce ne sono stati tanti, ogni volta però superati senza che lei si fosse scomposta.

Una volta è avvenuto un black out totale che si era protratto per diversi minuti. Senz’altro si era trattato di un qualcosa di difficile da gestire in televisione, invece lei ci era riuscita.

E comunque presto il discorso finisce con l’incentrarsi proprio sui momenti più significativi e belli, che più hanno saputo creare emotività e compartecipazione anche a chi ha assistito da casa ad ogni puntata dello show della Rai.

Per Milly è proprio l’amore che è nato tra Lucrezia e Lorenzo ad avere rappresentato il momento più alto del programma. Perché Ballando non è solo inerente la competizione sulla pista da ballo ma è anche e soprattutto dinamiche umane.

E c’è la sensazione netta che si sia trattato di un qualcosa di voluto fortemente dalla stessa Milly Carlucci. Una mossa che ha giovato sia al programma che ai diretti interessati, che non a caso sono stati messi insieme a ballare, finendo con il diventare infine una cosa sola.

Impostazioni privacy