Alessandra Celentano, la malattia che stava per rovinarle la vita: “Temevo di non camminare più”

Alessandra Celentano ha dovuto dire addio al ballo per colpa di una pesante la malattia. Scopriamo di che patologia sia tratta e il suo impatto sulla vita della coach di “Amici”.

Alessandra Celentano
Alessandra Celentano, la coach di Amici (Blueshouse.it)

Ex ballerina di danza classica, Alessandra Celentano è conosciuta dal grande pubblico per la sua partecipazione, ormai decennale, ad “Amici”. La nipote di Adriano Celentano è una presenza fissa del format: oggi ha 56 anni ed è una delle coach più longeve del programma di Maria De Filippi.

Nata a Milano il 17 novembre del 1966, Alessandra ha alle spalle una carriera ricca di traguardi e di esibizioni di successo: nel suo passato è stata una ballerina di grande talento, che però ha dovuto appendere le scarpette al chiodo per via di una patologia dolorosa. Colpita da una malattia diffusa tra i danzatori, per molto tempo il suo timore è stato addirittura di non riuscire più a camminare.

Alessandra Celentano, l’incubo dettato dalla pesante malattia

Alessandra Celentano, l'insegnante di ballo
Celentano (Blueshouse.it)

Di recente, la Celentano è stata ospite a “Verissimo” al fianco della cugina Rosita: le due sono apparse sorridenti, molto simili e complici, raccontandosi a cuore aperto ai microfoni di Silvia Toffanin.

Ripercorrendo le tappe della sua carriera, Alessandra non ha potuto non menzionare la patologia che ha stroncato la sua carriera da ballerina professionista. Si tratta della sindrome dell’alluce rigido, malattia degenerativa tipica dei ballerini che porta a un’infiammazione dell’articolazione dell’alluce, che l’ha costretta a stoppare le sue esibizioni. Dal 2017, non può più ballare. Oltre a non poter danzare, la patologia ha portato la 56enne a diverse operazioni, costringendola a prendere molte medicine per non sentire dolore mentre si muoveva. La coreografa temeva di non poter camminare più.

Dopo gli interventi chirurgici, la sua situazione è migliorata anche se sente ancora oggi molto fastidio e non riesce più a ballare. Per fortuna, la patologia non le impedisce di dedicarsi all’insegnamento, sua grande passione alla quale dà sfogo con il suo lavoro ad “Amici” (scopri qui una confessione della Celentano sulla sua vita privata).

Alessandra Celentano, i dettagli della sua sfera sentimentale

Molto determinata nei suoi obiettivi, la Celentano si dedica totalmente al lavoro. Per quanto riguarda la sua sfera privata, la coach di “Amici” ha confessato come tutto sia fermo da anni: come per la cugina Rosita, nella sua vita non c’è nemmeno l’ombra dell’amore.

La classe 1966 ha confessato come abbia chiuso i battenti del suo cuore da 14 anni: in tutto questo tempo non ha mai più frequentato nessuno e non cerca un compagno. La 56enne è molto fatalista e segue il flusso delle cose. Inoltre, è soddisfatta della sua vita e del suo lavoro, avendo giornate davvero piene e pertanto non sente la mancanza dell’amore. Se un giorno arriverà bene, se no se ne farà una ragione. Questo atteggiamento dimostra quanto sia forte e indipendente.

Impostazioni privacy