Romina Carrisi confessa a Caterina Balivo: “Mia sorella Ylenia?” La risposta ha lasciato il pubblico senza parole

Una confessione che ha lasciato il pubblico senza parole, Romina Carrisi non ha avuto peli sulla lingua su sua sorella Ylenia. 

Romina Carrisi età
Romina Carrisi – BluesHouse

 

Nata a Cellino San Marco nell’87, Romina Jr. Carrisi è l’ultima figlia di Al Bano e Romina Power, prima di lei ricordiamo Ylenia, Yari, Cristèl. Appassionata fin da piccola di fotografia, ha fatto del sul hobby il suo lavoro facendo da spola tra gli Stati Uniti D’America e l’Italia. Per quanto sia nata in una famiglia fortunata, si è sempre rimboccata le maniche per svolgere diversi mestieri al fine di capire realmente quale fosse la sua strada, difatti ha più volte sottolineato di aver lavorato in un night club, di aver vestito i panni della commessa e di essersi buttata a capofitto nel mondo dello spettacolo solo quando si è sentita sicura al 100% di quello che stesse facendo. Oggi è una brillante donna in carriera che sta vivendo una delle gioie più belle che la vita ha da offrire, un figlio con il regista Stefano Rastelli. 

Il nome di Romina, oltre ad essere legato indissolubilmente a quello dei suoi genitori, è riconducibile anche un fatto di cronaca nera che per anni ha tenuto banco sulle prime pagine dei magazine e non solo, la scomparsa nel 1994 di sua sorella Ylenia, un mistero che ancora oggi incuriosisce gran parte della popolazione mondiale.

Ylenia Carrisi, un caso diventato un mistero

Ylenia Carrisi scomparsa
Ylenia Carrisi – BluesHouse

 

Per anni si è parlato di Ylenia Carrisi, primogenita di Al Bano e Romina che all’inizio del 1994 è scomparsa nel nulla facendo perdere completamente le sue tracce. La ragazza, che all’epoca aveva solo 23 anni, è stata cercata in ogni angolo del pianeta. Nel corso delle indagini, diverse sono state le segnalazioni, i depistaggi e le false speranze, gli inquirenti hanno fatto di tutto per trovarla senza mai riuscirci.

Il caso della giovane è stato così contorto e travagliato da essere stato completamente archiviato da una sentenza di morte del Tribunale di Brindisi, che nonostante l’inesistenza di un cadavere, ha definito la data del decesso nel 1 dicembre del 2014.

Senza dubbio la vicenda ha scosso notevolmente la famiglia che ancora oggi non riesce a darsi completamente pace, per quanto l’avvenimento sia stato tragico, in molti pensano che sia stato il movente per porre fine al matrimonio tra Al Bano e Romina ma il cantante di Cellino San Marco ha più volte ribadito che la sparizione di Ylenia è stato solo l’atto finale di un rapporto ormai logoro e privo di interesse.

Romina Carrisi a “La volta buona”, cos’ha detto su sua sorella Ylenia

In una recentissima intervista a “La volta buona”, programma condotto da Caterina Balivo, Romina Carrisi ha commentato la scomparsa della sorella, lo ha fatto a cuor leggero con tanta tenerezza: “Forse è sempre stato quello il suo destino”, rammenta la 36enne, rimarcando ancora una volta quanto Ylenia manchi a tutti ogni giorno. 

Impostazioni privacy