Michael Jackson, il retroscena che stenti a credere vero: “È morto in queste condizioni”

Michael Jackson, il retroscena che stenti a credere che sia vero, proprio non ve lo aspettereste: “È morto in queste condizioni”

Michael Jackson debiti
Michael Jackson, è morto in condizioni critiche – blueshouse.it

Sono trascorsi 15 anni da quando il Re del Pop ci ha lasciati. Michael Jackson era, senza ombra di dubbio, uno dei cantanti più famosi del mondo. Ha esordito quando era giovanissimo, inconsapevole del fatto che sarebbe arrivato a diventare uno degli uomini più famosi del mondo. La sua musica è stata unica del suo genere, qualcosa di completamente differente che nessuno più è mai riuscito ad imitare. Proprio per questa ragione, la sua morte è stato un vero e proprio shock per tutti coloro che sono cresciuti con la sua musica e che erano certi del fatto che avesse ancora molto da dare.

Così, una mattina, tutti si sono svegliati e hanno scoperto che Michael purtroppo non c’era più. Attorno alla sua morte ci sono state davvero tante speculazioni, per molto tempo – e ancora oggi – ci sono persone convinte del fatto che in verità il suo decesso sia stato solamente inscenata. Ma per quale motivo una cosa del genere? Come sappiamo, Michael era davvero molto famoso e proprio per questa ragione oramai non aveva più privacy. Ci sono persone del tutto certe che il famoso cantante avesse bisogno di un po’ di tregua, di scappare in qualche parte del mondo e di non essere più riconosciuto. Ovviamente, queste sono solo supposizioni che sono state fatte negli anni più volte e che non sono mai piaciute alla sua famiglia, che più volte ha desiderato solamente che venisse lasciato riposare in pace. Ma proprio in questi giorni, è spuntato un altro motivo per la sua morte potrebbe essere stata semplicemente inscenata.

Michael Jackson: in che condizioni è morta la famosa popstar

Michael Jackson debiti
Michael Jackson, è morto in condizioni critiche – blueshouse.it

A quanto pare, quando Michael Jackson ci ha lasciati, non è andato via nel modo più sereno: il famoso cantante aveva circa mezzo miliardo di dollari di debiti, ovvero 466 milioni di euro, per essere più precisi. A rivelare questa notizia è stato il Guardian, che ha  citato il contenuto di un po’ di documenti legali. Michael oramai ci ha lasciati circa 15 anni fa, ovvero nel 2009, nella sua casa di Hombly Hills a Los Angeles. Il motivo della sua morte fu una intossicazione acida da propofol e benzodiazepine. Il cantante aveva da poco compiuto 50 anni.

Michael Jackson: i debiti del cantante prima di morire

Gli atti, che sono stati richiesti dagli esecutori testamentari della sua casa, hanno svelato un po’ di dettagli sul fatto che Michael fosse molto in difficoltà a livello economico perché anche se nel corso della sua carriera ha guadagnato davvero tantissimo e ha venduto un numero incredibile di cd, ha finito per indebitarsi. Prima di lasciare questo mondo per sempre, Michael Jackson stava per cominciare la sua avventura con il This Is It, un tour incredibile che avrebbe previsto circa cinquanta date e che avrebbe avuto inizia dalla sua amata Londra. Ma poi quel tour è stato cancellato, i debiti sono diventati sempre di più nei riguardi dell’Aeg ovvero l’agenzia promotrice e così d’improvviso Jackson si è ritrovato coinvolto in alcune azioni legali in America.

 

Gestione cookie