“John Travolta? Non è un grado di intendere e di volere”: l’annuncio gela il sangue

“John Travolta? Non è in grado di intendere e di volere”. L’annuncio di Rosario Fiorello gela il sangue dell’intervistatore: cosa intendeva dire il comico?

fiorello tapiro d'oro
Sanremo: la verità su John Travolta – Blueshouse.it

Si è chiusa ieri sera, al termine di una diretta durata quasi sei ore, la 74esima edizione del Festival di Sanremo. La sfida finale, come si era già intuito dalle precedenti puntate, era tutta tra Angelina Mango e Geolier. Alla fine, la combinazione dei voti di pubblico, sala stampa e radio ha attribuito la vittoria all’interprete de “La noia” (qui per scoprire i restanti piazzamenti in classifica).

Cinque serate che si sono svolte all’insegna di un unico comun denominatore: la musica. Protagonista indiscussa non solo delle performance degli artisti – ben 30 -, ma anche delle esibizioni dei super ospiti, la musica ha guidato lo svolgimento della kermesse canora, fungendone da filo conduttore.

Eppure, non tutti gli inframezzi musicali sono parsi graditi dal grande pubblico. E non parliamo solamente dei fischi a Geolier durante la serata delle cover, ma anche di un altro, chiacchieratissimo momento andato in scena durante la seconda serata.

Come dimenticare il “ballo del qua qua” interpretato da John Travolta, Fiorello ed Amadeus? Un siparietto che continua a far parlare di sé, e che ha avuto ripercussioni a dir poco inaspettate nelle ore successive alla messa in onda della puntata.

Ballo del qua qua, Fiorello e la stoccata a John Travolta: “Non era in grado di intendere e di volere”

fiorello tapiro john travolta
Fiorello “smaschera” John Travolta – Blueshouse.it

Una scenetta che ha fatto – fin troppo – discutere il pubblico sanremese. Al punto tale che “Striscia la Notizia”, nella persona di Valerio Staffelli, non poteva esimersi dal consegnare a Rosario Fiorello un Tapiro d’Oro. È stato proprio lo showman, del resto, l’artefice della chiacchieratissima “pensata”.

Il co-conduttore, col suo solito piglio goliardico, non ha mancato di ironizzare su quanto accaduto con il noto divo hollywoodiano. “Per quello che abbiamo fatto avremmo meritato tre Tapiri…“, ha prontamente osservato il siciliano, che quando si è trattato di ricevere il “premio” del tg non ha affatto tergiversato.

Ma Fiorello, che negli anni si è distinto anche per la sua schiettezza, è andato oltre con le dichiarazioni rilasciate. Il comico, ai microfoni di Staffelli, ha infatti tenuto a ribadire la totale consapevolezza di Travolta. Lo ha fatto, però, senza rinunciare alla sua irrefrenabile voglia di scherzare: “Figuriamoci, John Travolta non è in grado di intendere e di volere…“.

Fiorello “smaschera” John Travolta: “Sapeva tutto, ci ha teso un tranello”

Non era in grado di intendere e di volere, no no… Ha persino scelto il cappello!“. Sono bastate poche frasi, pronunciate con un sorriso a trentadue denti, a “smascherare” John Travolta. Il quale, come ribadito da Fiorello a “Striscia la Notizia”, sapeva perfettamente a cosa andava incontro.

Semmai il tranello lo ha teso lui a noi“, ha proseguito il co-conduttore di Amadeus, che non si sarebbe mai aspettato il voltafaccia del divo. E per concludere, il comico classe 1960 ha rivolto un’ultima, pungente osservazione in direzione della telecamera: “Del resto, una cosa così grave come il ballo del qua qua…“.

Impostazioni privacy