Il Volo, maxi truffa ai fan: molti hanno rischiato di perdere tutto

Il Volo, i fan della band hanno rischiato di incappare in una truffa bella e buona. I dettagli della vicenda, che ha davvero dell’incredibile.

il volo cantanti
Il Volo: maxi truffa ai danni dei fan – Blueshouse.it

Tra gli artisti più amati del recente Festival di Sanremo ci sono anche loro. Parliamo de Il Volo, la band che con il brano “Capolavoro” (qui per scoprire di cosa parla) ha letteralmente incantato il pubblico del teatro Ariston. Nella gara canora, Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone si sono guadagnati un meritatissimo ottavo gradino del podio.

Del resto, una band come la loro non ha certamente bisogno della vittoria a Sanremo per consolidare la popolarità di cui, di fatto, gode da ormai 15 anni. Amatissimi e richiesti in tutto il mondo, i due tenori e il baritono hanno un’agenda piena zeppa di impegni e di entusiasmanti appuntamenti canori.

Quando si è all’apice del successo, ciò nonostante, è inevitabile lo scatenarsi di meccanismi che possono ripercuotersi – ed anche gravemente – sui fan di determinati artisti. È esattamente quanto accaduto per la band protagonista del 74esimo Festival della canzone italiana. Ginoble, Boschetto e Barone, nella fattispecie, si sono trovati coinvolti in una maxi truffa online.

Il Volo e la maxi truffa ai danni dei fan: l’indagine porta a galla la sconvolgente verità

il volo si esibisce
Il Volo: fan truffati da un profilo fake – Blueshouse.it

Spacciarsi per l’agente dei tre artisti de Il Volo e convincere i fan che, per incontrare i loro beniamini, sarebbe stato sufficiente un “semplice” pagamento. Per mezzo di bonifico bancario, ovviamente, oppure di bitcoin. Potrebbe sembrare la sceneggiatura di un film, e invece è quanto recentemente accaduto ai sostenitori dell’amata band.

L’indagine, portata avanti da una giornalista di Novella 2000, ha permesso di identificare il profilo fake di Michele Torpedine. Quest’ultimo, facendosi passare per l’agente de Il Volo, faceva credere agli utenti che, per ritagliarsi un momento a tu per tu con la band, bastasse sborsare soldi.

Si partiva da un minimo di 2mila euro, per poi aumentare gradualmente la cifra nel caso in cui le richieste del pubblico aumentassero. E ovviamente, anche in base al tempo che ciascun ammiratore desiderava concedersi con Ginoble, Barone e Boschetto. Una maxi truffa che, purtroppo, ha tratto in inganno un numero consistente di persone, allettate dalla proposta di poter trascorrere del tempo con i tre cantanti.

Il Volo, si spaccia per il loro agente ed estorce i soldi ai fan: sgamata la maxi truffa

Una volta portati a galla gli illeciti del presunto agente de Il Volo, lo staff di Novella 2000 ha provveduto ad informare non solo gli inquirenti, ma anche l’entourage della band stessa. Un terribile inganno, quello architettato ai danni degli ammiratori dei tenori, che ha visto frodate moltissime persone.

Quando si è all’apice del successo, d’altra parte, gli haters sono numerosi tanto quanto lo sono i fan. Purtroppo, prevedere l’insorgenza di determinati meccanismi è letteralmente impossibile. L’indagine condotta da Novella 2000, in questo frangente, si è rivelata a dir poco provvidenziale.

Impostazioni privacy