Ignazio Boschetto, la malattia sin dalla nascita: è una rara condizione genetica

Quando sua mamma lo diede alla luce, Ignazio Boschetto già non era un bambino come gli altri. Tutta colpa di una situazione molto poco diffusa.

Ignazio Boschetto e la agenesia renale monolaterale, di quale condizione si tratta
Ignazio Boschetto (Blueshouse.it)

Ignazio Boschetto è felicissimo, la sua vita è una meraviglia, un sogno ad occhi aperti da vivere con grande entusiasmo. Ed è più bella dei sogni stessi. Il cantante de Il Volo ha una autorevolezza tale da fare da ago della bilancia all’interno delle dinamiche interne del gruppo.

Più volte i suoi omologhi, Piero Barone e Gianluca Ginoble, lo hanno elogiato per questo. Tutti quanti loro sono colleghi ma anche amici ed Ignazio Boschetto rappresenta la base forte sulla quale la diversità di tutti i membri de Il Volo poggia.

Non è un caso poi se Ignazio Boschetto sia il preferito dei tre da molti fan. Ed anche in ambito amoroso le cose vanno alla grandissima. Lui ha conosciuto Michelle Bertolini sul finire dell’anno scorso. E nonostante sia trascorso sostanzialmente così poco tempo, i due hanno già iniziato ad organizzare il loro matrimonio.

Si tratta di una notizia bellissima, con la Bertolini che è bellissima e che illumina ogni giorno di Ignazio Boschetto. La giovane sudamericana ha chiare origini italiane, come suggerisce il suo cognome. Lei però è ormai di casa in maniera stabile nel nostro Paese.

Ignazio Boschetto, cos’è che lo affligge

Ignazio Boschetto e la agenesia renale monolaterale, di quale condizione si tratta
Il Volo (Blueshouse.it)

Le nozze tra Ignazio Boschetto e Michelle Bertolini avverranno quasi sicuramente proprio in Italia. La Bertolini si è affidata ad un atelier di Bologna per la scelta del suo abito da sposa. Tutto bello dunque? Sembrerebbe di si. Ma Boschetto non ha mai dimenticato le difficoltà vissute sin dalla sua nascita.

Il cantante lirico è venuto al mondo il 4 ottobre del 1994 a Bologna da famiglia di origini siciliane, e poi è cresciuto proprio in Sicilia, a Marsala. Già dal momento della nascita però c’erano stati dei problemi, e tutto per via della condizione che affliggeva Boschetto.

I medici gli diagnosticarono una agenesia renale monolaterale, che consiste nella mancanza di un rene. Tale condizione è assai rara ed è ascrivibile ad una situazione avversa di natura genetica. Per fortuna però chi è affetto da agenesia renale monolaterale è in grado comunque di condurre una esistenza normale.

Quindi più che di malattia, possiamo parlare di una condizione, che non rappresenta in alcun modo alcun tipo di problema. E Boschetto ormai non ci pensa più. I suoi pensieri sono tutti rivolti a fare bene con Il Volo – che non si scioglieranno, come i suoi stessi componenti hanno affermato a più riprese di recente. Ed alla sua bellissima Michelle.

Impostazioni privacy