Giovanni Allevi e i problemi di salute: costretto alla decisione più drastica, la confessione drammatica

Giovanni Allevi si è lasciato andare con una confessione drammatica, riguardante i problemi di salute: le parole da lacrime del compositore hanno spezzato il cuore dei suoi innumerevoli fan.

Giovanni Allevi
Giovanni Allevi, il compositore (Blueshouse.it)

È un periodo davvero duro per Giovanni Allevi. Dopo il ritorno sulle scene con la sua apparizione al Festival di Sanremo 2024, per il compositore arriva un’ennesima battuta d’arresto per via della sua salute.

Il pianista di fama mondiale è stato costretto a un lungo fermo per via di una pesante malattia: un tumore l’ha colpito negli ultimi due anni. In seguito allo stop, Allevi è riuscito a tornare all’Ariston, incantando la platea del Festival con il suo live: durante l’esibizione il musicista ha messo a nudo tutte le fragilità attraversate durante la lotta contro il cancro. Originario di Ascoli Piceno, l’artista anche se visibilmente affaticato è apparso comunque felice e speranzoso. E i concerti fissati dopo Sanremo hanno fatto ben sperare i suoi tanti fan: ma una svolta inaspettata ha di nuovo fatto scattare l’allarme.

Giovanni Allevi: la confessione da lacrime, costretto a farlo

Giovanni Allevi
Giovanni Allevi, il musicista (Blueshouse.it)

“Non potendo più contare sul mio corpo, suonerò con l’anima”, le parole toccanti condivise da Allevi sulla sua seguitissima pagina Instagram, in accompagnamento a un suo scatto in bianco e nero. Il post ha fatto subito il pieno di like da parte dei suoi innumerevoli fan, al fianco di Giovanni in questo momento così duro.

Dal 2022, l’artista sta lottando contro un mieloma multiplo. 54 anni, la malattia ha reso la sua esistenza davvero dura, ma lui non si è dato mai per vinto, guardando dritto alla strada della guarigione come ha raccontato lui stesso durante la sua commuovente esibizione a Sanremo 2024.

Il post arriva in parallelo a un annuncio molto amaro: l’artista ha dovuto spostare il suo concerto di Taranto, in programma lo scorso 15 marzo, per via della sua salute, gettando i fan nell’ansia più totale.

Giovanni Allevi e il concerto rimandato: come sta

Allevi ha dovuto rimandare il suo concerto per via della sua salute. Dopo l’annuncio, è arrivato un dettaglio che, però, ha rincuorato i fan: il compositore ha contratto un’influenza e per questo ha preferito tornare in forze prima di esibirsi. Quindi, non avrebbe rimandato il concerto per via di un peggioramento della sua condizione, ma solo per un malanno di stagione, aggiornamento che ha fatto tirare un sospiro di sollievo ai fan.

Il prossimo 28 marzo, il compositore si esibirà presso il teatro Alighieri di Ravenna, data per ora confermata. Oltre ai concerti in Italia, Allevi ne ha in programma in Spagna, Germania e Austria. Il live di Taranto rimandato è stata spostato al 30 aprile.

Impostazioni privacy