Giovanni Allevi preoccupa i fan: il gesto inatteso ha lasciato tutti di sasso

Giovanni Allevi e l’annuncio improvviso sui social: i fan sono in apprensione per il musicista. Che cosa sta accadendo

Giovanni Allevi stop improvviso
Il Maestro Giovanni Allevi (Blueshouse.it)

Giovanni Allevi è tornato a far emozionare tutti nel corso del Festival di Sanremo, come solo lui è in grado di fare. Il musicista dopo lo stop di due anni imposto dalla malattia, il mieloma multiplo, è tornato in pubblico pronto a scrivere ancora pagine di musica e di vera poesia. Subito dopo, il compositore e pianista, ha dato il via, dal 9 febbraio, al suo tour “Piano Solo Tour” con tante date in giro per l’Italia, già sold out, non solo per il 2024 ma anche per il prossimo anno. Oggi l’annuncio inatteso che ha gettato nello sconforto i tanti fan che lo seguono. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Giovanni Allevi e l’annuncio improvviso: i dettagli

rinvio concerto Allevi
Comunicazione rinvio concerto di Taranto (Blueshouse.it)

Si ferma Giovanni Allevi. Il compositore ha annunciato, nella giornata di oggi, tramite i canali social, che lo spettacolo previsto per domani, venerdì, 15 marzo a Taranto, al teatro Orfeo, è stato rinviato. C’è già la data: quella del 30 aprile. In merito non è stata data nessuna specifica ma è ovvio che i suoi fan ed il pubblico che lo ha tanto atteso hanno pensato subito al peggio. La preoccupazione per la salute del musicista c’è, è inutile negarlo.

Gli organizzatori del tour hanno già comunicato che i biglietti per il concerto di domani potranno essere utilizzati per la data riprogrammata e chi non potrà esserci potrà chiedere il rimborso contattando la biglietteria del teatro o il circuito presso cui il biglietto è stato acquistato. Il prossimo appuntamento con il “Piano Solo Tour” è previsto per il 28 marzo a Ravenna e per il momento resta confermato ma secondo quanto affermato dagli organizzatori c’è di più. Il live, infatti, di Giovanni Allevi si arricchisce di altre date anche all’estero: Austria, Germania e Spagna.

Condizioni di salute peggiorate?

Il rinvio del concerto di Giovanni Allevi desta molta preoccupazione, inutile nasconderlo. Il compositore, del resto, nel corso della tappa romana all’Auditorium di Roma, non aveva nascosto di fronte agli spettatori che lo hanno acclamato con una straordinaria standing ovation, le sofferenze del momento. “A metà del concerto il dolore alla schiena si è fatto davvero molto intenso” ha rivelato senza però fermarsi. Ora lo stop a pochi giorni da quei dolori insospettisce e lascia pensare che le sue condizioni di salute possano essere peggiorate in modo tale da non permettergli di affrontare un nuovo concerto. Qualcosa di momentaneo e che si risolverà con alcuni giorni di riposo o altro di più grave? Per ora c’è solo da attendere e sostenere nuovamente il pianista in un momento sicuramente delicato della sua vita, privata ed artistica.

Impostazioni privacy